Ana Shametaj

Ana Shametaj è una regista e un’autrice nata a Durazzo (Albania). Dopo il diploma in regia teatrale all’Accademia Paolo Grassi di Milano firma la regia degli spettacoli Let There Be Love di Kwame Kwei Armah e Borderline di Hanif Kureishi. Fonda nel 2013 il collettivo artistico Kokoschka Revival di cui firma la regia e la drammaturgia della maggior parte dei lavori teatrali (Trilogia del Triangolo, 2014; Lars a portrait of Lars Von Trier, 2015; You Fight!, 2019;). Parallelamente continua la formazione cercando i propri maestri nel teatro di ricerca, frequentando e collaborando soprattutto come videomaker/o assistente alla regia con Teatro Valdoca, Socìetas Raffaello Sanzio, l’Odin Teater, e Studio Azzurro. Collabora dal 2014 con alcuni artisti visivi per videoinstallazioni e film sperimentali. Nel 2018 realizza il cortometraggio Apocalypse Wow! scritto da Franco Berardi Bifo.

Gli Indocili è il primo lungometraggio documentario di cui è regista e autrice del soggetto.

Nützliche Links

Follow us