Narcissister

Narcissister

Share:

© Locarno Festival

L’opera dell'artista e attivista Narcisster di Brooklyn ricopre una gran varietà di discipline, dalla performance art alla danza, dal cinema alla musica sperimentale, dalla fotografia alla videoarte. Fin dalla sua prima performance solista in 2007 l'identità è rimasta un tema di importanza centrale per la sua arte. Per questo mantiene segreto il suo vero nome e appare sempre in pubblico con il volto nascosto dietro una maschera. Come ha spiegato, questo anonimato permette alla sua persona artistica "di rivendicare chi è, secondo le proprie regole".

Giocose, provocatorie e senza compromessi, le esplorazioni artistiche di Narcissister sull'identità di genere sessuale e razziale smantellano categorie e convenzioni normative, invitando il pubblico a tener conto dei propri preconcetti e a immaginare un futuro definito non da rigide definizioni, ma dalla libertà e dalla mutevolezza individuale. Si è esibita ed ha esposto nelle più svariate sedi - dal MoMA PS1 di New York al palco di Las Vegas dell'America's Got Talent - aggiudicandosi numerosi premi. Al Sundance Film Festival del 2018, ha presentato in anteprima il suo primo lungometraggio, il documentario autobiografico “Narcissister Organ Player”.

Nützliche Links

Follow us