Il villaggio del Festival

dal 31 luglio al 14 agosto

Il villaggio del Festival

Share:


La rotonda, a Locarno, non ha bisogno di presentazioni. LaRotonda della 70° edizione del Locarno Festival invece, sì.
Perché è sempre lei, puntuale e esplosiva, ma con un nuovo vestito addosso, ovviamente pardato. Abito da sera? Se vi va sì, ok pure quello. Ma pure t-shirt, bermuda, canotta, infradito, cappello di paglia.
Quest'anno laRotonda è la solita immancabile rotonda, con qualcosa in più. È la sorella chiacchierona del Fevi e della Sala, l'anticamera della Piazza Grande, il cortile della seconda serata, la pancia (piena) del Festival. È Dj-set, Live music, bar tematici, Food District, Open Market, ma pure poltrona, ombra, fresco e chiacchiere.
Insomma, come è sempre stata anche quest’anno è food & beverage, svago e musica. Ora però, alla sessantanovesima primavera del Festival, è anche diretta live con Rete Tre, Vj session con gli studenti della SUPSI e Virtual Reality con il Geneva International Film Festival Tous Ècran.

LaRotonda di #Locarno70 è il "dove" in cui incrociarsi tra un Fevi e un Ex Rex per consigliarsi la prossima proiezione, il posto in cui condividere le proprie perplessità su quel film che "bello, ma...", o la meraviglia di quell'altro che ci ha rapito gli occhi per due ore. È l'angolo - ovviamente rotondo - in cui prendersi una pausa, una birra e un boccone (tibetano, africano, aramico, ticinese, indiano, messicano o filippino, fate voi...). Insomma, quest'anno laRotonda è il villaggio del Festival.

Quest'anno #laRotonda è così. Vivetevela.

Nützliche Links

Follow us