News from the Locarno Festival
 

Piazza Grande figlia delle stelle

Piazza Grande figlia delle stelle

Share:

D'accordo, sarà pure che la pioggia a Locarno è un po' come il fango a Woodstock, non più una questione meteorologica ma mitologica, tanto d'aver creato la figura e l'esperienza uniche dello spettatore a bagnomaria. Sarà. Poi però, quando nel week-end il tempo finalmente gira al bello, la "normalità" asciutta diventa ancor di più una Piazza in piena.

Migliaia di persone a esondare in ogni dove e le fotografie su twitter (@FilmFestLocarno) a galleggiare sull'evento. Scatto che dal palco si prende anche il regista Thurber, chiedendo alla folla di "stringersi" perché altrimenti non entra tutta nella foto. E se a chiudere l'effetto cartolina ci aggiungi il rosso-Abril, il tris di talenti&bellezze (Juri, Larson, Ledoyen), il videosaluto di Jennifer Aniston & Jason Sudeikis, be', la generosità di stelle "cadute" in Piazza è proprio da notte di San Lorenzo. Assieme a quel punto luminoso che alle 23:46 ha strisciato per un momento il cielo locarnese. Dicono – e non è uno scherzo e nemmeno un effetto speciale alla Trumbull – che sia stata la ISS, la stazione spaziale internazionale. Come dire, la voglia di cinema rimane universale.

Resta la domanda: possono votare anche loro per il Prix du Public?

Lorenzo Buccella
Nützliche Links

Follow us