News from the Locarno Festival
 

La Biblioteca cantonale a disposizione del pubblico

Palazzo Morettini, Locarno

Share:

© WPestana

Sembra una notizia rivolta agli addetti ai lavori, e invece non lo è. O almeno, non solo.

Lo spostamento del centro stampa nella nuova struttura mobile ubicata davanti al Teatro Kursaal interessa sì giornalisti, fotografi e cameraman, ma anche il pubblico festivaliero che per la prima volta da diversi anni potrà approfittare della Biblioteca cantonale di Locarno e del suo patrimonio bibliografico e audiovisivo. "In effetti si tratta di una novità - afferma Lorenza Guiot, responsabile della sede locarnese - e siamo molto curiosi di scoprire come la platea locarnese approfitterà della nostra offerta".

Sono tre i punti di forza della biblioteca: filosofia, musica e (ovviamente) cinema. "Il nostro fondo dedicato alla settima arte è ricco di riviste, cataloghi, volumi e naturalmente molti film in DVD o videocassetta. Gli ospiti potranno gustarsi qui da noi un film o leggersi un periodico in una delle nostre sale o nel parco interno, che fino all'anno scorso ospitava il tendone in cui si tenevano le conferenze stampa e le sedute fotografiche. Chi dispone di una tessera del Sistema bibliotecario ticinese, inoltre, avrà la possibilità di prendere in prestito pubblicazioni e pellicole".

Il Festival del film Locarno e il suo pubblico possono quindi andare alla scoperta di un nuovo spazio nella ricca geografia della kermesse. Ma la responsabile della Biblioteca cantonale riuscirà a gustarsi la rassegna? "Certo - conclude Guiot - ma solo alla sera". Una volta chiuso il portone principale.

La Biblioteca cantonale di Locarno si trova nel Palazzo Morettini, in via ai Cappuccini 12. Nel corso di agosto 2015 è aperta dal martedì al venerdì dalle 9 alle 19.

Mattia Bertoldi
Nützliche Links

Follow us