News from the Locarno Festival
 

Minusio, il Comune amico del Festival

Minusio, il Comune amico del Festival

Share:

© Comuni di Minusio

Minusio è molto vicino al Festival del film Locarno, anche se il suo territorio non confina con la cittadella pardata del cinema. Oltre a offrire il Premio Raimondo Rezzonico (quest'anno attribuito al produttore David Linde), il Comune è da sempre amico della kermesse e meta prelibata per molti festivalieri che vogliono ritagliarsi un momento di relax, tra un film e l'altro.
Affacciato sul Verbano e con origini risalenti all'epoca pre-romana e romana, Minusio può contare su un paesaggio ricco di bellezze naturali e architettoniche, figlio di una lunga storia culturale fatta di scrittori (Hermann Hesse, Stefan George, Karl Otten), intellettuali (Mikhail Bakunin, Carlo Cafiero, Angelo Brofferio), scultori (Gustav Eberlein, Wilhelm Schwerzmann), artisti (Horst Janssen) e musicisti (Robert Gilbert) che hanno vissuto e lavorato qui. E non è un caso che l'estone Elisar von Kupffer (anche noto come Elisarion) fondò qui il Sanctuarium Artis Elisarion alla fine degli anni Venti, all'interno di una villa che divenne epicentro di un'affascinante comunità di esteti.
In tempi più recenti, Minusio si è distinto per la grande attenzione nei confronti dell'ambiente e dei suoi ospiti, che gli è valso il titolo di Città dell'energia nel 2011: è diventato così il primo Comune a conquistare tale riconoscimento in tutto il Locarnese.
Ieri come oggi, insomma, Minusio si è delineato come un luogo in cui è possibile godersi la vita, a stretto contatto con la natura e l'ambiente. Prima, durante e dopo il Festival del film Locarno.

Mattia Bertoldi
Nützliche Links

Follow us