News from the Locarno Festival
 

Le stelle di Locarno72

Tutti i premiati dell'edizione 2019

Le stelle di Locarno72

Share:

Anche quest'anno il tappeto rosso avrà di che soffrire. Tante, tantissime le star del mondo del cinema, o meglio dei mondi del cinema che calpesteranno ogni sera la luminosa camminata verso il palcoscenico, sotto i colpi di flash e gli applausi della Piazza.

A far compagnia a Hilary Swank, Leopard Club Award 2019, ci saranno tante punte di diamante delle diverse anime del cinema. Ci sarà la sana e imperdibile follia di John Waters, Pardo d'onore Manor, maestro di un cinema dissacrante e perennemente in bilico sul limite del concesso, per poi piombare puntualmente nel vietato. Ci sarà un attore capace di dominare le sale dall'oriente all'occidente come SONG Kang-ho, un Excellence Award in compagnia di una Palma d'oro, BONG Joon-ho. Ci sarà la Komplizen Film, illuminata casa di produzione Premio Raimondo Rezzonico, e ci sarà Fulvio Bernasconi, regista ticinese a cui sarà consegnato il Premio Cinema Ticino. E ancora, restando in Svizzera, l'amatissimo Pardo alla carriera Fredi Murer, enorme cineasta svizzero capace di narrare il Paese con la fedeltà e la durezza di uno specchio. A Claire Atherton, montatrice e vera e propria anima gemella cinematografica di Chantal Akerman, andrà invece il Vision Award Ticinomoda. Nuovissimo, infine, il Premio Utopia, il cui nome non potrebbe suggerire vincitore migliore di Enrico Ghezzi, genio italiano dell'audiovisivo, padre di Blob e di Fuori Orario, che proprio quest'anno compie 30 anni.

Fine? No, ma qualcosa ce lo teniamo per le prossime settimane.

 

Nützliche Links

Follow us