News from the Locarno Festival
 

Sette note, sessanta giovani musicisti

Previous Next

Sono in sessanta, hanno un'età compresa tra i 12 e i 28 anni, vengono da Domodossola e sono pronti a emozionare il pubblico locarnese. L'Orchestra Giovani Musicisti Ossolani (SuoniAMO) si esibirà giovedì 4 agosto alle 17.30 al Centro Dannemann di Brissago.

«Siamo un'orchestra completa - spiega il direttore Alberto Lanzi - con un repertorio molto vasto, tra brani moderni e tradizionali: a Brissago, per esempio, eseguiremo anche tre brani della cultura americana. Non mancano poi i pezzi tratti dalle colonne sonore cinematografiche: per esempio, anche per sottolineare la presenza di Howard Shore al Festival del film Locarno (riceverà il Vision Award Nescens, NdR), ci piace proporre parti delle colonne sonore del Signore degli Anelli».

I confini cinematografici fanno presto però a espandersi, quando agli strumenti ci sono dei giovani cresciuti negli anni Novanta e Duemila. «Tra i brani più apprezzati, anche quelli provenienti da pellicole famose come Il re leone, Pirati dei Caraibi e Jurassic Park».

Rimane però un sogno, da inseguire e realizzare nei prossimi mesi. «Ci piacerebbe presto regalare ai nostri spettatori le musiche di Guerre stellari, firmate da John Williams».

Maggiori informazioni sul Centro Dannemann sono reperibili sul sito www.centrodannemann.com, mentre su www.associazionesuoniamo.it si può scoprire tutto sull'orchestra e su SuoniAMO (Associazione Musicisti Ossolani).

Mattia Bertoldi

Follow us