L’immagine e la parola 2015: atelier con Emmanuel Carrère

L’immagine e la parola 2015: atelier con Emmanuel Carrère
© Ed Alcock / MYOP
 
L’immagine e la parola (19 – 22 marzo 2015) si propone come momento di elaborazione teorica e pratica sui rapporti che intercorrono tra l’immagine in movimento e la parola scritta. Due giornate (venerdì 20 e sabato 21marzo) sono dedicate a un approfondimento del tema da parte di  scrittori e registi internazionali, che esporranno il proprio lavoro di fronte a un pubblico di giovani, per coinvolgerli in un confronto sui propri film e sulle tendenze della scrittura per il cinema.
 
I workshop, che sono gratuiti previa iscrizione, si rivolgono a una trentina di giovani professionisti e studenti dell’industria cinematografica e audiovisiva europea. Il confronto con autori di rilievo internazionale offre l’occasione ai partecipanti di approfondire le proprie conoscenze e affinare le proprie abilità professionali negli ambiti dello sviluppo e nell’elaborazione delle narrazioni cinematografiche.
 
La terza edizione de L'immagine e la parola si concentra su una figura di rilievo internazionale, Emmanuel Carrère, che ha sempre lavorato attraversando diversi campi, tra critica cinematografica e letteratura, documentario e finzione, cinema e televisione. Lo scrittore terrà due giornate di workshop: una volta a raccontare il suo percorso di scrittura tra documentario e finzione, collegata alla sua scelta di partire da fatti reali per elaborare i suoi romanzi, l'altra collegata alla scrittura della serie Les Revenantes.

20 marzo (10:00 – 13:00, 14:00 – 16:00): “Attraverso le barriere tra finzione e documentario”, un viaggio attraverso l'elaborazione della scrittura di Emmanuel Carrère, dalla pagina scritta ai suoi film in costante dialogo con documenti originali ed esperienze autobiografiche.
 
21 marzo (11:30 – 14:00): “La scrittura seriale. Analisi di un caso: Les Revenantes”, dialogo tra il regista e autore Fabrice Gobert e lo scrittore Emmanuel Carrère, coinvolto nella prima stagione, a proposito della creazione, della struttura e della stesura di una serie televisiva di successo internazionale.
 
I due workshop sono gratuiti e aperti a una trentina di partecipanti di provenienza internazionale, giovani professionisti e studenti di cinema.
 
Sono invitati a inviare la propria candidatura, i giovani che:
  • frequentano o hanno frequentato una scuola di cinema e/o hanno avviato un’attività professionale in ambito cinematografico, senza distinzione di provenienza geografica;
  • si interessano particolarmente alla scrittura e alla regia cinematografica;
  • vogliono arricchire la propria rete di contatti con i quali condividere il proprio modo di pensare e fare cinema;
  • hanno buone conoscenze dell’italiano e/o francese e/o inglese.

I workshop de L’immagine e la parola offrono l’occasione ai giovani partecipanti di:
  • seguire anche la programmazione dei film grazie all’accredito;
  • danno diritto a uno sconto del 15% e l’assenza del supplemento per membri sul pernottamento all’Ostello della Gioventù di Locarno dal 19 al 22 marzo 2015 (importante è riservare per telefono e non on-line e informare l’Ostello della partecipazione a L’immagine e la parola).
 
Le spese di trasferta vitto e alloggio sono a carico dei partecipanti al corso.
 
Le candidature per i workshop sono da inviare entro giovedì 19 febbraio 2015, tramite il modulo sottostante, insieme alla seguente documentazione:
  • Lettera di motivazione (max. 1000 battute)
  • Curriculum (max. 2 pagine)
  • Fotografia recente in formato digitale

I candidati selezionati ne riceveranno comunicazione via e-mail entro giovedì 26 febbraio 2015.
 
Iscrizioni e informazioni:
 

 

Downloads

Workshops

Form

Follow us

Back to top