News from the Locarno Festival
 

Der Glanz des Tages

Der Glanz des Tages

Share:

Il film di Tizza Covi e Rainer Frimmel che segue il successo festivaliero ottenuto da La pivellina è ancora una volta una pellicola realistica, semi-improvvisata e seriocomica basata su come le improvvise relazioni tra gli uomini possano cambiare la vita inquadrata di qualcuno. L'incontro/scontro è tra due uomini dall'ego forte: l'artista di circo Walter (Walter Saabel, direttamente dal cast di La pivellina) e l'attore teatrale Philipp Hochmair che interpreta una versione romanzata di se stesso.

Walter è lo zio di Philipp, la pecora  nera della famiglia: i due non si sono mai incontrati, ma Philipp si presenta comunque alla porta di Walter ad Amburgo poiché chiamato a provare per interpretare Woyzeck al Thalia. Nascerà così un'amicizia con lo zio che lo segue a Vienna, dove l'attore lavora suscitando grande entusiasmo al Burgtheater. Walter finisce così a dormire sul divano di Philipp con l'incarico saltuario di prendersi cura dei figli dei vicini poiché la madre è intrappolata in Moldavia.

Nessuno dei due uomini manca di fascino poiché il loro è un confronto tra due personaggi diversi che rappresentano non solo stili recitativi, ma anche concezioni di libertà opposte.

Philipp è costantemente in modalità "attore arrogante", capace di trovare la libertà correndo libero in preda alla sua rabbia nei ruoli più disparati; invecchianto e mosso dalla volontà di fare ammenda per il suo passato, Walter si muove in un mondo reale fatto di orsi da combattimento e lanci di coltelli. Per Walter la libertà (o il luccicchio del giorno) è data dal semplice stare seduti lungo il fiume pescando. Saltando dal palco teatrale agli spazi privati, Covi e Frimmel rivelano ciò che succede dietro il sipario di una vita quotidiana.

Mark Peranson
Liens utiles

Follow us