EN IT
News from the Locarno Festival
 

Ultima chiamata, Western

Ultima chiamata, Western

Share:

 

Ci sono film che possono muoversi come delle ballate solitarie e rimanere appesi alle cornette in disuso di un western. Là dove gli spazi vuoti di un paesaggio post-industriale e i chili di cielo sopra le teste dei personaggi diventano lo scenario surreale che congela nel tempo il declino di un’epoca. E lo trasforma in una sorta di controfigura immaginaria delle praterie del West. Non a caso, il titolo dell’opera prima del regista svizzero Matthias Huser, They Chased Me Through Arizona, è anche la sola via di fuga fantastica che il protagonista del film Leonard (Krzysztof Kiersznowski) può concedersi durante il suo lavoro: la lettura di un racconto da “old wild west” che interviene qua e là a riempire i lunghi spazi d’attesa, tra lo smantellamento di una cabina telefonica pubblica e l’altra.

Già, perché questa è la missione professionale che lui si trova a compiere, dopo essere stato estratto a sorte tra gli operai di una fabbrica ormai in dismissione. Anche in quest’angolo di Polonia si passa dall’analogico al digitale, solo che qui la rimozione di questi avanzi del vecchio mondo, sperduti nell’orizzonte piatto e desolato del paesaggio, diventa l’ultimo rimasuglio di lavoro per chi già vive in un sottovuoto emotivo. A maggior ragione se il declino del protagonista è anche il declino matrimoniale di un’anestetica storia d’amore (incarnata da Halina Skoczyńska) e se, ad accompagnarlo in questi viaggi nel “deserto”, c’è solo un taciturno giovanotto uscito di galera (Eryk Lubos).

Margini di vita lunare che in un’atmosfera simil-Kaurismäki si muovono al rallentatore, rarefatti nel silenzio che spazia le poche parole pronunciate e che alla solitudine del paesaggio unisce quella dei protagonisti. Il senso di abbandono di una realtà senza cronaca che usa il registro grottesco per inventarsi un altrove. Quel western, appunto, che qui sostituisce i cavalli con un furgoncino spedito tra le lande dove l’ultimo filo di comunicazione sembra aggrappato all’ultima cabina telefonica residua.            

 

Matthias Huser
They Chased Me through Arizona is a ballad on a topic that touches me deeply: how we manage between our working life, our aim of freedom and our quest of love. To explore, fictionalize that question, I let the three main characters wander like strangers in a nowhere, trying to find how to communicate.

Lorenzo Buccella
Liens utiles

Follow us