News from the Locarno Festival
 

L'inizio prima della fine

L'inizio prima della fine

Share:

Hye-rin studia letteratura e lingua coreana in una piccola università di una zona rurale. Qui gli studenti conducono la loro quotidianità ai margini, sintomo forse di una generazione troppo fragile e silenziosa. Hye-rin incontra Ji-hyeon, anche lui studente di letteratura e costretto a lavorare per pagarsi gli studi. Tra i due si stabilisce un rapporto particolare. Dopo una notte d’amore, la ragazza si scopre incinta e i due giovani decidono di ricorrere all’aborto: sulla costa c’è un medico che potrebbe aiutarli. Tutto così semplice? Al contrario. Il titolo stesso, Sae-Chul-Bal (A Fresh Start), nasconde una lieve nota ironica e malinconica insieme. Questi giovani non hanno mai avuto gioventù. Vivono aspettando qualcosa di cui non conoscono il nome. Sono muti, e nascondono un dolore imprecisato.

La vita stessa sembra eludersi e illudersi di potersi davvero chiamare vita. Ma forse l’inizio nuovo e promettente del titolo è tutto nella regia solida e anti-melodrammatica. JANG Woo-jin, al suo debutto, riprende i due protagonisti con movimenti precisi e veementi, con un desiderio che sembra volerli aiutare e liberare. La macchina a mano, fresca e aerea, pulita e mai nervosa, avanza sicura, accompagnandoli attraverso un lungo viaggio verso l’ignoto, seguendone la lunga deriva fatta di occasioni perdute e pagine rubate. Come una sorta di documentario dal tono rohmeriano: un ragazzo e una ragazza smarriti che diventano uomo e donna proprio grazie al grande smarrimento che sembra irretirli. Nella bella sequenza finale, girata all’interno di un’antica cava di pietra, abisso che si aggiunge all’abisso, l’incertezza di un’intera generazione coincide infine con la possibilità di ritrovarsi. Sperduti nel buio, Ji-hyeon e Hye-rin confessano tutta la loro paura e si invitano teneramente alla vita.

 

JANG Woo-jin
On finishing military service, Ji-hyeon, a Korean Literature major at a local university, is back in school. His hope for a fresh start is discouraged as the campus is haunted by an unsettling atmosphere. He meets a student whose circumstances are not much different. The two set off on a journey.

Lorenzo Esposito
Liens utiles

Follow us