News from the Locarno Festival
 

6 agosto: Andy Garcia, Paulo Branco, Claire Simon e altri nomi

6 agosto: Andy Garcia, Paulo Branco, Claire Simon e altri nomi

Share:

Il Festival del film Locarno si accinge ad accogliere al meglio che oggi partecipano alla kermesse svizzera. Partiamo con il grande Andy Garcia, che riceverà il Leopard Club Award 2015. Del mitico attore vengono riproposti The Untouchables di Brian De Palma e il suo film da regista The Lost City.

Si appresta a giungere al festival anche la regista inglese Claire Simon, venuta al festival per la proiezione del suo ultimo Le bois dont les rêves sont faits, presentato Fuori concorso. Arriva anche Paulo Branco, storico produttore di autori celebrati quali Wim Wenders e André Techiné. Nella sezione Piazza Grande è stato inserito il film tedesco Der Staat gegen Fritz Bauer, per il quale si trovano a Locarno il regista Lars Kraume e uno degli attori principali, Ronald Zehrfeld. Presente oggi alla manifestazione anche la regista Noémie Lvovsky, che con la sua opera seconda La vie ne me fait pas peur vinse il Pardo d’argento nel 1999.

Il Concorso Internazionale 2015 presenterà il film dello Sri Lanka Sulanga gini ara, per cui arrivano in giornata il regista Vimukthi Jayasundara e il compositore delle musiche Lakshman Joseph de Saram.

Eliza Kubarska, autrice della coproduzione tra Polonia, Gran Bretagna e Germania K2. Touching the Sky, è in arrivo per presentare il suo lavoro nella sezione Semaine de la critique. Martina Parenti, regista insieme a massimo D’Anolfi de L’infinita fabbrica del Duomo, giunge oggi al Festival del film Locarno per promuovere l’opera inserita in Signs of Life. Viene oggi anche Lois Patiño, che propone al pubblico due cortometraggi: Estratos de la imagen e Noite Sem Distância

Adriano Ercolani
Liens utiles

Follow us