News from the Locarno Festival
 

A Destruição de Bernardet

Histoire(s) du cinéma

A Destruição de Bernardet

Share:

Un uomo mezzo svestito avanza in un campo fendendo la bruma: un puro spirito di quello che fu Jean-Claude Bernardet, il più rilevante critico brasiliano. Il suo corpo è ormai oltraggiato dalla malattia – ridotto a pelle e ossa, spesso costretto a letto – l’uomo continua a fomentare la sua inestinguibile voglia di rinnovarsi: un’inquietudine esistenziale che prima lo ha reso l’interlocutore privilegiato per un regista come Glauber Rocha, poi il teorico di tutto il Cinema nôvo e infine un attore che compare in film diversi di una giovane generazione di registi.

A Destruição de Bernardet di Pedro Marques e Claudia Priscilla riattiva la memoria di questo studioso affascinante e misterioso, usando i tarocchi per parlare delle relazioni private, le sequenze cinematografiche per mostrarci la parabola delle sue interpretazioni, l’intervista per ripercorrere la sua carriera in una pluralità di stimoli che restituiscono un ritratto complesso e tutt’altro che agiografico. Un viaggio nel cinema brasiliano, ma anche nella resistenza dell’uomo di fronte alla malattia.

 

Daniela Persico
Liens utiles

Follow us