News from the Locarno Festival
 

Annunciati i vincitori dell’Open Doors Hub e Lab 2017

Annunciati i vincitori dell’Open Doors Hub e Lab 2017

Share:

Sono stati annunciati oggi, 8 agosto, i premi della piattaforma di coproduzione Open Doors Hub e del workshop di formazione per produttori Open Doors Lab.

I premi, monetari e non, sono stati assegnati rispettivamente ai progetti e ai partecipanti alla piattaforma internazionale Open Doors Hub e al laboratorio di formazione Open Doors Lab allo scopo di sostenerne lo sviluppo dopo Locarno. Per l’Open Doors Hub, vince 35’000 franchi BADESZENEN di Dawood Hilmandi (Afghanistan), mentre il premio di 15'000 franchi è stato vinto da ONE SUMMER DAY di We Ra Aung (Myanmar). La Borsa CNC del valore di 8'000 euro è stata assegnata a ONE SUMMER DAY di We Ra Aung (Myanmar) e il Prix ARTE International Open Doors (6'000 euro) è stato dato a MADE IN BANGLADESH di Rubaiyat Hossain (Bangladesh / Francia).

Sono stati attribuiti una menzione speciale e due premi a tre partecipanti al Lab, rispettivamente dai rappresentanti di Initiative Film e del TorinoFilmLab. 

Rasitha Jinasena con il suo progetto MAHAMAYA (Sri Lanka) ha ricevuto L’Open Doors to development – Initiative Film Grant. Il progetto di Jawed Taiman, THE LAST NIGHT (Afghanistan), ha ricevuto una menzione speciale, mentre il TFL AWARD è stato dato a Jami Mahmood.

Il Festival internazionale del cortometraggio di Winterthur, ha offerto un soggiorno di due mesi a Villa Sträuli a Pradeepan Raveendran, Open Doors Screenings, Sri Lanka.

Inoltre, Rati Tsiteladze (Filmmakers Academy, Georgia) ha ricevuto una menzione speciale.  

Il programma degli Open Doors Screenings presenta una selezione di 22 film provenienti da Afghanistan, Pakistan e Sri Lanka e prosegue fino alla fine del Festival.

Sin dall’origine dell’iniziativa, Open Doors può contare sul fedele partenariato con la Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) del Dipartimento federale degli affari esteri svizzero (DFAE).

Liens utiles

Follow us