News from the Locarno Festival
 

Con Costanza

Una storia vera. David Lynch però non c'entra, c'entra Costanza Quatriglio, regista di Sembra mio figlio, il film che l'ha riportata a casa. Una casa che ha infinite residenze: l'Italia, l'Afghanistan, Locarno. Il suo film è la storia di un incontro, o forse è quell'incontro a essere diventato il suo film. Lei e Ismail, o più semplicemente due esseri umani sullo stesso palcoscenico. Quello della vita, che non ha spazio per confini, troppo spesso simili a limiti.

Intervista a cura di Boris Sollazzo

Liens utiles

Follow us