News from the Locarno Festival
 

Moving Ahead, towards Locarno72

Aperte le iscrizioni alla 72. Edizione del Locarno Film Festival. Con una novità.

As I Was Moving Ahead Occasionally I Saw Brief Glimpses of Beauty, by Jonas Mekas (2000)

Share:

© www.ocec.eu

L’indirizzo lo conoscete, la casa pure; è quella del cinema. Inizia oggi, a 188 giorni dalla prima notte in Piazza Grande di Locarno72, la corsa al Pardo d’oro, e non solo. Con l'apertura delle iscrizioni alla prossima edizione del Locarno Film Festival - in calendario dal 7 al 17 agosto - inizia la lunga strada per riuscire a essere uno dei capitoli del programma che ogni anno racconta il cinema e sorprende il pubblico. Quattro sezioni e una novità: la sezione Signs of Life, dedicata al cinema esplorativo, quel cinema che oltre a raccontare una storia riflette e fa riflettere su se stesso, cambia nome. 

In omaggio a Jonas Mekas, scomparso pochi giorni fa, Signs of Life cambia nome e diventa Moving Ahead, omaggio al suo film del 2000 As I Was Moving Ahead Occasionally I Saw Brief Glimpses of Beauty. Forse il più epico “home movie” di sempre, trent’anni di vita in 288’ di cinema sperimentale. Jonas Mekas, il papà del New American Cinema, ha passato un’intera vita a esplorare, sollecitare, smontare e rimontare il cinema, dalla prima Bolex 16mm alle nuove tecnologie, dal secondo dopoguerra a Locarno69, quando arrivò al Festival insieme a Douglas Gordon con I Had Nowhere to Go. Una vita intera che in quel cinema ha lasciato un segno. Senza voltarsi indietro, bensì andando avanti. Moving Ahead.

Questa sezione dedicata al cinema fuori formato, senza regole tranne quella della libertà, presenterà al pubblico una decina di film, i cui registi si contenderanno il Moving Ahead Award del valore di 5’000 CHF.

Qui tutte le info per iscrivere il proprio film e il Regolamento 2019.

 

Liens utiles

Follow us