Pardi di domani

Il formato breve in tutte le sue declinazioni, nella selezione di corti e mediometraggi presentati in prima mondiale o internazionale. Con Locarno74 i concorsi diventano tre: al Concorso internazionale, che accoglie opere di autori e autrici emergenti da tutto il mondo, e al Concorso nazionale, riservato alle produzioni elvetiche, si affianca infatti Corti d’autore, dedicato alle opere brevi di cineasti e cineaste già affermati. Ad assegnare i premi, una giuria di esperti provenienti da ambiti artistici, curatoriali e produttivi. 


Giuria

Membri della giuria

Kamal Aljafari (Cineasta e artista)
Marie-Pierre Macia (Produttrice)
Adina Pintilie (Regista, artista e curatrice)



La giuria attribuirà i seguenti premi: 

Pardino d’oro Swiss Life per il miglior cortometraggio d’autore

Premio del valore di 15’000 CHF

Pardino d’oro SRG SSR per il miglior cortometraggio internazionale

Premio del valore di 10’000 CHF

Pardino d’oro Swiss Life per il miglior cortometraggio svizzero

Premio del valore di 10’000 CHF

Pardino d’argento SRG SSR per il Concorso internazionale

Premio del valore di 5’000 CHF

Pardino d’argento Swiss Life per il Concorso nazionale

Premio del valore di 5’000 CHF

Premio per la migliore regia Pardi di domani – BONALUMI Engineering

Premio del valore di 2’000 CHF

Premio per la miglior speranza svizzera

Il premio è assegnato sotto forma di buoni in prestazioni tecniche offerte da CinegrellFreestudios e Taurus Studio

Premio Medien Patent Verwaltung AG

Premio per il sottotitolaggio in tre lingue dell’Europa centrale offerto dalla Medien Patent Verwaltung AG a un film scelto tra i due concorsi dei Pardi di domani. I sottotitoli potranno essere inseriti su formato film, video o DVD.