Film

Nuit obscure - Feuillets sauvages (Les brûlants, les obstinés)

(Obscure night - Wild leaves (The burning ones, the obstinate))

Fuori concorso

Francia, Svizzera  ·  2022  ·  DCP 2K  ·  Colore e bianco e nero  ·  265'  ·  v.o. arabo marocchino/francese/spagnolo

Proiezione

venerdì 5 | 8 | 2022, 17:15  ·  La Sala  ·  Sub. Inglese


Proiezione

sabato 6 | 8 | 2022, 20:00  ·  PalaVideo @Palazzo dei Congressi Muralto  ·  Sub. Inglese


Proiezione

domenica 7 | 8 | 2022, 18:30  ·  PalaCinema 2  ·  Sub. Inglese

Content language:

EN

IT

DE

FR

Melilla, un’enclave spagnola in Marocco, è un confine terrestre tra il continente africano e l’Europa. Una zona cuscinetto dove si leggono le politiche migratorie europee, le loro sfide e le loro conseguenze. Un luogo verso il quale convergono i migranti del Maghreb e dell’Africa subsahariana. Sono «quelli che bruciano». Non hanno nient’altro da perdere se non il desiderio di vivere fino alla fine.

Share


Information

Regista

Sylvain George

Produttore

Marie-Noëlle George

Coproduttore

Eugenia Mumenthaler, David Epiney

Fotografia

Sylvain George

Montaggio

Sylvain George

Suono

Sylvain George

Sound design

Carlos Ibañez

Sceneggiatura

Sylvain George

Missaggio audio

Carlos Ibañez

Produzione

Noir Production
noirproduction.distribution@gmail.com

Coproduzione

RTS Radio Télévision Suisse
info@rts.ch
www.rts.ch

Alina Film
info@alinafilm.com
www.alinafilm.com


Altre biografie