News  ·  05 | 08 | 2020

Locarno 2020 rivive 25 anni di cinema e parole

Online Discutiamo, discutiamo, il progetto che celebra i grandi incontri tra Locarno e i suoi ospiti

Locarno 2020 lancia sua edizione rivolta al futuro con un prezioso sguardo al suo passato. Discutiamo, discutiamo, online da ora, è un viaggio nell’archivio del Festival per riascoltare la voce e il pensiero di grandi ospiti del Locarno Film Festival, da sempre palcoscenico di grandi incontri tra la gente e il cinema, tra il pubblico e gli autori. Momenti capaci di scatenare tutta la forza di una chiacchierata, dalla risata alla commozione, dal pensiero leggero alla riflessione profonda, dall’approfondimento tecnico alla confidenza. Discutiamo discutiamo rivive così 25 anni di incontri nelle estati di Locarno, dal 1995 al 2019, da Jean-Luc Godard a John Waters.

La forza dell’archivio  

Il valore dell’archivio e di una storia di grandi momenti. Discutiamo, discutiamo è il progetto curato da Giacomo Hug insieme alla Direttrice artistica Lili Hinstin con cui si vuole offrire al pubblico quei momenti di incontro e cinema tipici di ogni estate a Locarno. Questo l’elenco completo delle conversazioni già a disposizione del pubblico, a portata di click, del progetto il cui titolo cita il lavoro di un amico del Festival, Marco Bellocchio (Pardo d’onore 2015), che esordì proprio a Locarno nel 1965 con I pugni in tasca e che quattro anni dopo firmò l’omonimo e esilarante cortometraggio, per l’appunto Discutiamo, discutiamo.  

Le 20 conversazioni