Comunicati stampa  ·  10 | 04 | 2020

ARCHIVE PHOTO 2019

Content language:

EN

IT

DE

FR

A fronte dell’emergenza COVID-19 e delle sue conseguenze sull’organizzazione degli eventi pubblici, il Consiglio direttivo del Locarno Film Festival, sotto la Presidenza di Marco Solari, si è riunito giovedì 9 aprile da remoto e ha preso in esame possibili scenari per il futuro prossimo della manifestazione. In attesa di conoscere come si delineeranno le disposizioni delle autorità cantonali e federali, l’organizzazione del Festival sta lavorando con i propri partner al fine di individuare la soluzione più idonea al contesto attuale.

La Presidenza, la Direzione artistica e la Direzione operativa del Locarno Film Festival sono consapevoli della limitata prevedibilità dell’orizzonte futuro in un momento di grande complessità. Ritenendo fondamentale continuare a tenere fede al proprio impegno e alla propria responsabilità verso il pubblico, i registi, le opere cinematografiche, i partner e il territorio, il Festival mira a mantenere quello che è sempre stato l’obiettivo principale della manifestazione: fare di Locarno un luogo d’incontro e di scoperta.

Il Consiglio direttivo del Festival sta quindi approfondendo vari scenari con la Direzione artistica e operativa, prendendo in esame tutte le possibili varianti in attesa di sottoporle al Consiglio di Amministrazione che ne discuterà nel corso del mese di aprile. Il Locarno Film Festival avrà cura, a tempo debito, di fornire ulteriori aggiornamenti sull'organizzazione della prossima edizione.

Il Locarno Film Festival intende esprimere la propria solidarietà agli attori dell’industria del cinema che hanno dovuto rinunciare a eventi spesso decisivi per il settore e vi ricorda che sul suo sito web e sulle sue pagine social sono disponibili quotidianamente suggerimenti di visione dalle piattaforme di streaming online:

www.locarnofestival.ch/LocarnoHomeFestival