Comunicati stampa  ·  10 | 08 | 2022

Locarno Pro si conclude con un’altra edizione di successo

Segnata da un record assoluto di presenze di professionisti accreditati, l’edizione di quest’anno di Locarno Pro – un’iniziativa del Locarno Film Festival dedicata al settore Industry – si è conclusa ancora una volta con successo ed è ora uno degli eventi globali più influenti che mai.

In un'edizione rinvigorita, quest'anno Locarno Pro ha accolto più di 1’300 professionisti e professioniste Industry al Festival (di cui oltre un centinaio hanno partecipato virtualmente), tra cui i rappresentanti di alcuni dei più importanti studios e società del mondo, come Netflix, Warner Bros, Universal, Paramount Pictures, A24, Neon, Spotify, Amazon e MUBI.

Con oltre 850 delegati internazionali e più di 450 svizzeri presenti nei vari eventi di Locarno Pro, l'iniziativa del Festival si dimostra ancora una volta una delle più vitali e imperdibili al mondo, un vero e proprio incubatore di talenti internazionali provenienti da tutti gli angoli della produzione e distribuzione globale di film.

Quasi un centinaio di paesi sono stati rappresentati durante gli eventi di Locarno Pro Days (4-10 agosto), durante i quali si sono svolti ben 900 incontri e più di 50 proiezioni Industry – compresi i Work-in-progress – nell’arco di soli tre giorni. Questi incontri, dopo due anni di forzata separazione digitale dovuta alla pandemia – hanno segnato un pieno ritorno alle conversazioni e agli incontri faccia a faccia di un tempo, durante i quali erano state forgiate alcune delle più importanti e durature partnership per il futuro del cinema.

Lo svolgimento di eventi speciali durante il Festival, tra cui un discorso chiave sul finanziamento e lo streaming tenuto da Sejin Croninger (Paramount Pictures), una discussione sulla distribuzione di film in lingua originale in Nord America con Elissa Federoff (NEON) e una masterclass con la pluripremiata produttrice Christine Vachon (Killer Films), hanno caratterizzato l’adattabilità e la completezza dell’offerta di Locarno Pro, fornendo il contesto necessario a un’industria in continua trasformazione. Questi e molti altri eventi di spicco saranno disponibili sul portale online di Locarno Pro per tutti gli accreditati Industry fino a maggio 2023.

Tra i momenti più significativi, nell’ambito del First Look on German Cinema (la sezione di Locarno dedicata ai Work-in-progress), l’assegnazione del Cinegrell First Look Award, un servizio di post-produzione dal valore di 50’000€ a Letzter Abend (One Last Evening) di Lukas Nathrath, Le Film Français Award per servizi pubblicitari dal valore di 5.600€ ad Arthur & Diana di Sara Summa, nonché il Kaiju Diffusion Prize, che prevede la progettazione di un poster internazionale dal valore di 5.000€ assegnato a Elaha di Milena Aboyan.

Inoltre, The Village Next to Paradise di Mo Harawe si è aggiudicato il premio Alphapanda Market Breakout di Alliance 4 Development, che consiste in servizi di consulenza per un valore di 3’000 €.

I premi Open Doors sono stati annunciati ieri, vedi qui la notizia completa.
Elenco completo dei premi Open Doors.

Statistiche e cifre

Quasi 1’400 professionisti accreditati Industry, un massimo storico per la rinnovata Locarno Pro!

Totale degli accreditati Industry: 1’377 (Online 111 – Onsite 1’266)
Svizzeri: 477 (17 online – 460 onsite) // Internazionali: 900 (94 online – 806 in loco)

Paesi rappresentati: 94

Numero totale di incontri programmati: 892

  • Alliance 4 Development & MatchMe!: 652
  • Open Doors: 240

Numero totale di proiezioni Industry: 52 (di cui 6 proiezioni First Look e 1 presentazione di Swiss Film Previews).

Aziende in evidenza a Locarno 75

Universal Pictures, Paramount Pictures, Warner Bros, A24, NEON, Oscilloscope, Anonymous Content, Bleecker Street, Film Movement, FilmNation, Kino Lorber, MoMa, Film Society Lincoln Center, Sundance Institute, Vimeo, Cinetic, Wild Bunch, The Match Factory, Coproduction Office, MK2, Playtime, Kinology, Beta Cinema, Memento, Diaphana, Haut et Court, Spotify, Netflix, Amazon, MUBI, ARTE, BlueTv, Filmin, Orange.

Eventi di rilievo a Locarno Pro disponibili per la riproduzione su Locarno Pro Online
  • Masterclass con Christine Vachon – Killer Films, USA
  • Keynote Speech on Financing and Streaming: Sejin Croninger, Paramount Pictures, USA
  • Panel – Original Language Film Distribution in the US with Elissa Federoff (NEON, USA)
  • Keynote Speech - Current Views: Pieces to assemble a post-pandemic puzzle (Guido Lara, Lexia)
  • Heritage Online Round Table - A spectrum of options through the distribution windows: all the way from the DVDs, through theatrical, VOD and on to exploring the NFT option
  • Heroines' journeys: narratives and realities of women through Central American and Caribbean cinema
Premi First Look on German Cinema

Premio Cinegrell First Look - servizio di post-produzione dal valore di 50.000 €

Premio Le Film Français - servizi pubblicitari per un valore di 5.600 euro

  • Arthur & Diana di Sara Summa, prodotto da Deutsche Film- und Fernsehakademie Berlin 

Premio Kaiju Cinema Diffusion - Progettazione di un poster internazionale del valore di 5.000 euro

  • Elaha di Milena Aboyan, prodotto da Kinescope Film, coprodotto da Essence Film

Il premio Alphapanda Market Breakout Award di Alliance 4 Development, che consiste in servizi di consulenza per un valore di 3.000 €, è stato assegnato al progetto cinematografico austriaco:

 di Mo Harawe, prodotto da Oliver Neumann (FreibeuterFilm, Austria) e Sabine Moser (FreibeuterFilm, Austria).

Open Doors Awards

 

  • MOA

di Marcel Beltrán, prodotto da Paula Gastaud, Mediocielo Films, Cuba

  • Muchachos Bañándose en el lago (Bambini che nuotano nel lago)

di Michael Labarca, prodotto da Patricia Ramírez Arévalo, Todos Los Ríos, Venezuela

Elenco completo dei premi Open Doors.

 

Locarno Pro è reso possibile grazie al Federal Office of Culture / MEDIA Desk Suisse.

Open Doors è organizzato in collaborazione con Swiss Agency for Development and Cooperation (SDC) of the Federal Ministry of Foreign Affairs.