Locarno Shorts Weeks 2021

Ulaanbaatarjilt

Ulaanbaatarization

di Zulaa Urchuud
Mongolia  ·  2017  ·  Colore e bianco e nero  ·  3'  ·  v.o. senza dialoghi

On Demand

15 - 21 | 02 | 2021

Durante il socialismo, negli anni Settanta, a Ulan Bator ha preso forma la mentalità urbana della Mongolia contemporanea. Originariamente nomadi, i mongoli si sono dovuti adattare allo stile di vita e all’ambiente urbano, e la mentalità cittadina che ne è scaturita è molto particolare. In Mongolia, questa transizione dalla vita nomade a quella urbana influenza ancora il modo di pensare della gente.

Mentre le immagini dei paesaggi rurali danzano sopra le immagini dell'urbanizzazione, siamo catturati dai colori e dalle forme che ricreano una nuova immagine sotto i nostri occhi. Come una trance, siamo imbarcati in un viaggio che potrebbe durare per sempre, ma la musica opprimente ci ricorda che non è un sogno. A poco a poco, ogni immagine della Mongolia nomade sarà coperta da un'altra proveniente dallo sviluppo urbano di Ulaanbaatar.  

 

Questo film contiene effetti speciali che possono provocare crisi epilettiche nei soggetti affetti da epilessia fotosensibile.

 

Locarno è ...

… il più grande festival, che attraverso il cinema rende il mondo un posto migliore. Al di là delle sezioni principali, penso che tutte le sezioni e iniziative contribuiscano a questo, come Locarno Kids, Open Doors, le Academy, le discussioni e i workshop. Penso che il mondo sia molto fortunato ad avere il Locarno Film Festival, perché Locarno si concentra molto sul lato sperimentale del cinema e dà grandi opportunità ai giovani che hanno fatto del cinema la loro passione.

Zulaa Urchuud


Informazioni

Regista
Zulaa Urchuud

Produttore
Zulaa Urchuud

Musica
Zulaa Urchuud

Montaggio
Zulaa Urchuud

Biografia della regista


Programma Locarno Shorts Weeks