Direttore artistico
Carlo Chatrian

Carlo Chatrian

Condividi:

© Locarno Festival
© Miguel Bueno
© Alessio Pizzicannella
© Alessio Pizzicannella
© Alessio Pizzicannella
Previous Next

Giornalista, autore e programmatore, Carlo Chatrian nasce a Torino nel 1971 e si laurea in Lettere e Filosofia presso l’Università torinese, conseguendo parallelamente una specializzazione in giornalismo e comunicazione.

Dai primi anni ’90 collabora stabilmente come critico cinematografico con le riviste Filmcritica, Duellanti, Cineforum ed è direttore della rivista Panoramiques.

Carlo Chatrian ha pubblicato numerosi saggi e firmato monografie sul cinema diaristico e su cineasti quali Errol Morris, Wong Kar-wai, Johan Van Der Keuken, Frederick Wiseman, Maurizio Nichetti e Nicolas Philibert. Organizza corsi di didattica cinematografica presso scuole e istituti fin dai primi anni Novanta.

Come programmatore, Chatrian ha curato numerose rassegne, collaborando con festival e istituti quali Cinéma du réel di Parigi, Museo nazionale del cinema di Torino, Courmayeur – Noir in Festival. Vicedirettore dell’Alba Film Festival dal 2001 al 2007, Carlo Chatrian è membro del comitato di selezione del Festival dei Popoli di Firenze e del Festival Visions du Réel di Nyon.

La collaborazione di Carlo Chatrian con il Locarno Festival è iniziata nel 2002 e dal 2006 al 2009 ha fatto parte del comitato di selezione. A Locarno ha inoltre curato le retrospettive degli ultimi anni (Nanni Moretti, Manga Impact, Ernst Lubitsch, Vincente Minnelli, Otto Preminger).

Dal 2010 è consulente della Cinémathèque suisse di Losanna e dal 2011 è direttore della Fondazione “Film Commission Vallée d’Aoste”.

Link utili

Follow us