Vice Direttrice Artistica
Nadia Dresti

© Locarno Festival
© Locarno Festival
© Reza Khatir
© Locarno Festival
Previous Next

Nadia Dresti, di origine locarnese, inizia la propria carriera nell'industria cinematografica nel 1984, presso il Locarno Festival.

Nel 1988 entra a far parte della 20th Century Fox – Columbia Tristar a Ginevra, come responsabile marketing per la Svizzera. Nel 1990 crea la propria società, Zero Problem, specializzata in promozione cinematografica e relazioni pubbliche. Fra i suoi clienti vi sono produttori e distributori indipendenti, come anche diversi festival cinematografici.

Per otto anni è stata inoltre membro attivo della Commissione in carica della cultura cinematografica, promozione e marketing dell'Ufficio federale della cultura (Dipartimento svizzero degli interni).

Nel 1998 inizia a lavorare per il Cannes Film Market e per l'European Film Market (EFM) di Berlino. Ad entrambi i festival si occupa, per diversi anni, dei compratori. Nel frattempo, nel 1990 diventa membro del comitato di selezione per il Locarno Festival, dove viene nominata responsabile dell'Industry Office. Da allora ha sempre giocato un ruolo importante nella crescita di questa sezione, che, di anno in anno, ha consistentemente allargato la propria portata aumentando il numero di professionisti attratti dalla manifestazione. Nel 2003 ha poi preso parte all'avvio di Open Doors, il nuovo laboratorio locarnese di coproduzione.

Nel 2006 Nadia Dresti viene nominata Delegata della Direzione artistica del Locarno Festival. Nel 2010 lancia gli Industry Days e diventa Head of Locarno Pro nel 2013.

Dal 2012 è membro della Commissione federale del cinema (CFC).

Nel 2017, Nadia Dresti viene nominata Vice Direttrice Artistica del Locarno Festival, continuanto nel contempo a dirigere le attività dell'ufficio Industry, come Head of Locarno Pro.

Link utili

Follow us