EN IT

Alice Rohrwacher

ANNUNCIO IMPORTANTE: a seguito dell’evoluzione dei casi finora comunicati legati al Coronavirus, in linea con le varie precauzioni dell’Autorità cantonale e federale e alla luce delle recenti e vigenti direttive della Città di Locarno, il Consiglio Direttivo del Locarno Film Festival ha preso la difficile decisione di annullare L’immagine e la parola, l’evento primaverile del Locarno Film Festival le cui date erano previste per il 28 marzo e 29 marzo.

Alice Rohrwacher © Fabio Lovino

Condividi:

© © Fabio Lovino

 

Alice Rohrwacher (Fiesole, 1981), regista e sceneggiatrice, è oggi riconosciuta come uno dei nomi di punta del cinema internazionale. Sin dal primo lungometraggio Corpo celeste, presentato nella Quinzaine des Réalisateurs del Festival di Cannes 2011, il suo sguardo si è posato sull’infanzia e su quello stato di innocenza di cui la campagna, con la sua lontananza dalle sirene del consumismo, non è che riflesso. Nel 2014 ha vinto il Grand Prix Speciale della Giuria al Festival di Cannes 2014 con Le meraviglie, mentre con il successivo Lazzaro felice (2018) è stata premiata per la miglior sceneggiatura. Entrambi i titoli sono stati prodotti da Tempesta e Amka Films con il supporto di RSI Radiotelevisione svizzera.

Follow us