EN IT

The Silence of the Dying Fish

di Vasilis Kekatos

#14 /23 | disponibile fino al 20 febbraio

 

Grecia, Francia  ·  2018  ·  DCP  ·  Colore  ·  19'  ·  v.o. greco

Makis lavora in un’azienda di allevamento ittico. Un mattino, mentre si sta recando al lavoro, viene informato di essere morto… Dal giorno prima, per la precisione. Dopo aver tentato invano di dimostrare di essere vivo e vegeto, non gli resta che accettare la situazione e trovare qualcuno che si occupi dei suoi canarini prima della sepoltura.

Selezionato nel Concorso internazionale Pardi di domani 2018

Adottando il "tocco greco" che ci ricorda vari registi di fama internazionale, il film immerge lo spettatore in un universo malinconico, disturbante e irriverente. Ci lasciamo trascinare in questo viaggio introspettivo nella vita quotidiana di un allevatore ittico, con una sensazione strana e memorabile. 

Charlotte Corchète  ·  programmatrice

 

Nato a Cefalonia in Grecia nel 1991, Vasilis Kekatos ha conseguito la laurea in cinema alla Brunel University di Londra. Il suo secondo cortometraggio, "Zero Star Hotel" (2016), ha vinto il Sundance Ignite «What’s Next?», mentre il più recente “The Distance Between Heaven and Us” ha vinto la Palma d'oro a Cannes 2019 per il miglior cortometraggio. Kekatos è direttore artistico del SeaNema Open Air Film Festival.

Interpreti

Andreas Konstantinou , Alexandra Katsarou

Produttrice

Eleni Kossyfidou

Coproduttrice

Delphine Schmit

Fotografia

Giorgos Valsamis

Suono

Valia Tserou, Yiannis Antypas

Montaggio

Smaro Papaevaggelou

Produzione

Blackbird Production (eleni.kossyfidou@gmail.com)

Coproduzione

Tripode Production (schmitdelphine@gmail.com)

Distribuzione internazionale

Shortcuts (judith@shortcuts.pro)

Follow us