1996 Microcosmos

1996 Microcosmos

Condividi:

Non sempre per vincere il Prix du Public UBS ci vuole un cast di grandi stelle. A volte, come nel 1996, a far da splendidi attori è bastato un gruppo di piccoli insetti. Con le loro fatiche quotidiane, viste talmente da vicino da trasformarle in una visione epica e gigantesca. La lumaca che si trascina il guscio ino un slalom di piante, un ragno indaffarato nel fare e rifare la propria tela, mentre sulle loro teste ronzano api minacciose o saltellano cavallette impertinenti. Sembra la fantascienza di un pianeta lontano, ma  invece è Microcosmos, l’universo che si nasconde in un prato e in uno stagno, visto a grandezza umana. Talmente umana da prendersi – per via del tutto naturale - i consensi di Piazza Grande.

Link utili

Follow us