Retrospettiva

Retrospettiva 2018 – "Big Business" di Leo McCarey

Condividi:

Retrospettiva 2017 – "Cat People" by Jacques Tourneur

Condividi:

Una scena dal film I Walked with a Zombie (1943)

Condividi:

© Collection Cinémathèque suisse. Tous droits réservés - A scene of the film I Walked with a Zombie (1943)

"Geschwindigkeit" directed by Edgar Reitz, in 2016 the Retrospettiva section

Condividi:

Peter Lorre, attore e regista di “Die Verlorene”, 1951, parte della Retrospettiva 2016 Amato e rifiutato: il cinema della giovane Repubblica Federale Tedesca

Condividi:

© © Deutsches Filminstitut - DIF

“Bring Me the Head of Alfredo Garcia” (“Voglio la testa di Garcia”) di Sam Peckinpah, protagonista della Retrospettiva 2015

Condividi:

Sam Peckinpah è al centro della Retrospettiva 2015.

Condividi:

“Il Gattopardo”, capolavoro di Luchino Visconti, parte della Retrospettiva Titanus del 2014.

Condividi:

Retrospettiva Titanus: cronaca familiare del cinema italiano, 2014.

Condividi:

Previous Next

Le retrospettive di Locarno hanno permesso di approfondire la conoscenza della storia del cinema: dalle grandi monografie storiche (tra cui Ozu, Guitry, Welles) alle programmazioni tematiche (Un’altra storia del cinema sovietico 1926–1968, Titanus, o il cinema della giovane Repubblica Federale Tedesca, dal 1949 al 1963), dagli ampi tributi a cineasti contemporanei (tra cui Bellocchio, Kiarostami, Kaurismäki) alle retrospettive complete di maestri riconosciuti (Lubitsch, Minnelli, Preminger e Cukor, Sam Peckinpah, Jacques Tourneur e Leo McCarey). Nel 2019 la retrospettiva sarà dedicata al Black cinema

Link utili

Follow us