Flashback #23: “Susan Sarandon”

Flashback #23: “Susan Sarandon”

Condividi:

“Ogni film è politico, anche quelli con Schwarzenegger”. È una Susan Sarandon, ironica e battagliera, quella che si siede a parlare col pubblico durante l’incontro al Forum. È il 2005 e a lei il Festival consegna uno dei due Excellence Award Moët & Chandon di quell’anno. L’altro, per dire della buona compagnia in quell’edizione, va a John Malkovich.

Press Office
Link utili

Follow us