Luoghi energetici in Ticino!

Vi è mai capitato di trovarvi in un posto bellissimo e di sentirvi improvvisamente in armonia con la natura e l’universo? In Ticino ci sono molti luoghi ritenuti sacri perché punti di confluenze di energie naturali, luoghi scelti dagli antichi per praticare i loro culti ed erigere monumenti o santuari. Visitare un luogo di forza è un’esperienza indimenticabile.

Consiglio no. 1: Arcegno

Oasi naturale e luogo di culto preistorico

Ad Arcegno è stata rinvenuta una necropoli romana e un’incisione rupestre, mentre nei boschi circostanti massi coppellati e pietre allineate ci parlano del culto della natura dei Celti di altre antiche popolazioni. Colline quali il Barbescio sono considerati punti energetici. La Grotta dei Pagani, in cui si dice che Herman Hesse sia venuto a meditare, ricorda un luogo di culto preistorico.

 

Consiglio no. 2: Brione sopra Minusio

Sentiero storico-culturale con vista

Costeggiato da oggetti, vetrine con testimonianze fotografiche e pannelli informativi, il sentiero tematico di Brione sopra Minusio è un vero e proprio museo all’aperto. Lungo 2,5 km, il sentiero parte dalla piazza del paese accanto al municipio e scende lungo la vecchia mulattiera fino sopra Viona in Val Resa.

 

Consiglio no. 3: Fusio-Mogno

Moderno luogo di pellegrinaggio

La chiesa secentesca di San Giovanni Battista di Mogno fu distrutta da una valanga nel 1986. Al suo posto è sorta una chiesa moderna, progettata dal celebre architetto Mario Botta. Bellissimo il gioco di contrasti tra lo scuro gneiss valmaggese e il marmo cristallino di Peccia. La luce inonda questo edificio sacro, eretto in un punto energeticamente propizio.

Consiglio no. 4: Gambarogno

Luoghi di forza antichissimi

Sulla sponda sudorientale del Lago Maggiore ci sono dei luoghi di forza che risalgono all’epoca celtica o lepontica, come i petroglifi rinvenuti sui Monti di Piazzogna, su un altare attribuito al culto del sole, o il prato di fronte all’Hotel in Sass da Grüm sopra Vairano, considerato un luogo di guarigione celtico.

Consiglio no. 5: Mergoscia

Il campanile e la Valletta delle Streghe

La chiesa parrocchiale di Mergoscia è situata su un terrazzo con una splendida vista sul Lago Maggiore e sul Lago di Vogorno. Si dice che il campanile attiri l’energia cosmica come un’antenna. Un altro luogo di forza è una conca che si trova nella zona umida di Perbioi, detta anche Valletta delle Streghe.

 

Consiglio no. 6: Monte Gambarogno

Luogo di forza sulla cima del monte

La vetta del Monte Gambarogno non offre solo una vista spettacolare sul Lago Maggiore e sul Delta di Locarno, ma anche una marcata confluenza energetica. A ovest della vetta, sull’Alpe Cedullo, si trova una roccia con una conca naturale per le offerte e un masso dalla superficie piatta che ricorda un altare.

Consiglio no. 7: Monte Verità, Ascona

Parco energetico

Luogo di squisita bellezza e pace, il Monte Verità è considerato uno dei più importanti luoghi di forza del cantone. Camminando nel parco troviamo la Valletta del Silenzio, massi con un particolare magnetismo terrestre, la cima del Balladrum con le sue radici celtiche e il santuario della Madonna della Fontana, già meta di pellegrinaggi, con la sua sorgente.

 

 

Consiglio no. 9: Valle Verzasca

Luoghi di forza nel cuore verde del Ticino

La Valle Verzasca è conosciuta come il cuore verde del Ticino. Qui troviamo alcuni dei principali luoghi energetici della regione: degne di nota sono soprattutto la Madonna nera della chiesa Santa Maria di Loreto a Sonogno, che come altre Madonne nere rimandano secondo alcuni studiosi alla Dea Iside, e la cascata della Froda, sempre a Sonogno.

Consiglio no. 10: Madonna del Sasso

Santuario e luogo di forza

Il Sacro Monte della Madonna del Sasso ad Orselina è uno dei siti storici e religiosi più importanti del Ticino. Questo luogo di forza è da secoli meta di pellegrinaggi. Sotto al santuario confluiscono due torrenti. Qui si dice che nel 1480 all’eremita Bartolomeo d’Ivrea sia apparsa la Madonna.

Link utili

Follow us