EN IT
News del Locarno Festival
 

Nel corso del tempo

Nel corso del tempo

Condividi:

 

Piano piano, i classici del cinema ritornano a nuova luce grazie al riversamento nel nuovo formato DCP. Questa operazione che permette la rimessa in circuito di opere non solo antiche ma anche del recente passato acquista a volte anche un suo intrinseco valore semantico, come nel caso di un film come Palaver, Palaver. Eine Schweizer Herbstchronik 1989 del regista zurighese Alexander J. Seiler.

Il film di Seiler, istantanea di una stagione politicamente tormentata, originariamente girato nel formato 16mm, rivisto in versione digitale si tramuta da reportage a macchina del tempo. L'urgenza del passo ridotto viene incapsulata e preservata per il futuro dalle nuove tecnologie, e Palaver, Palaver diventa miracolosamente, allo stesso tempo, la rivistazione del già noto, e qualcosa di assolutamente nuovo.

Massimo Benvegnù

Follow us