News del Locarno Festival
 

Made in Switzerland

“Grozny Blues” di Nicola Bellucci, presentato in Panorama Suisse.

Condividi:

Panorama Suisse presenta una selezione di film elvetici che hanno celebrato o celebreranno la loro prima nazionale o internazionale nell’anno in corso. Da vedere ci sono film che hanno riscosso successi nel circuito festivaliero o nelle sale cinematografiche, come pure pellicole che devono ancora uscire al cinema. I cinefili di tutto il mondo hanno la possibilità di scoprire l’attuale produzione cinematografica svizzera in una sezione del Festival che le è dedicata.

In questa edizione, la selezione dei film è stata affidata a una commissione composta dai rappresentanti delle Giornate di Soletta, dell’Accademia del Cinema Svizzero e di SWISS FILMS. SWISS FILMS presenta anche il «Rendez-vous du cinéma suisse», una tavola rotonda in cui critici cinematografici internazionali discuteranno di alcuni film svizzeri.

I film selezionati:

ABOVE AND BELOW di Nicolas Steiner – Svizzera/Germania – 2015 – 118’
CHRIEG di Simon Jaquemet – Svizzera – 2014 – 110’
CYCLIQUE di Frédéric Favre – Svizzera – 2015 – 71’
DORA ODER DIE SEXUELLEN NEUROSEN UNSERER ELTERN di Stina Werenfels – Svizzera/Germania – 2015 – 90’
GROZNY BLUES di Nicola Bellucci – Svizzera – 2015 – 104’
HORIZONTES di Eileen Hofer – Svizzera – 2015 – 70’
IMAGINE WAKING UP TOMORROW AND ALL MUSIC HAS DISAPPEARED di Stefan Schwietert – Svizzera/Germania – 2015 – 86’
VECCHI PAZZI di Sabine Boss – Svizzera – 2015 – 89’
WILD WOMEN – GENTLE BEASTS di Anka Schmid – Svizzera – 2015 – 96’
WINTERGAST di Andy Herzog, Matthias Günter – Svizzera – 2015 – 82’

Cortometraggi:

MESSAGES DANS L’AIR di Isabelle Favez – Svizzera/Francia – 2015 – 6’
NUVEM NEGRA di Basil Da Cunha – Svizzera – 2014 – 19

 

Link utili

Follow us