News del Locarno Festival
 

Fotografie a colori pastello

Chi lo ha detto che una foto non possa essere scattata a matita?

Alessandro Baronciani è accreditato come fotografo ma lui, sul red carpet, ha soltanto le sue mani, una moleskine e le matite.

Gli scorci di Locarno, gli istanti di Festival e i grandi ospiti della piazza lui li immortala a mano.

Disegnandoli. 

Ritratti

Athina Rachel Tsangari

Condividi:

© Alessandro Baronciani

Fotografie a colori pastello

Condividi:

© Alessandro Baronciani

Una ragazza al Festival center legge il giornale

Condividi:

© Alessandro Baronciani

Enrico Ghezzi

Condividi:

© Alessandro Baronciani

Teco Celio

Condividi:

© Alessandro Baronciani

Rick Alverson

Condividi:

© Alessandro Baronciani

Pietro Marcello

Condividi:

© Alessandro Baronciani

Hong SangSoo

Condividi:

© Alessandro Baronciani
Previous Next

Ambienti

Fotografie a colori pastello

Condividi:

© Alessandro Baronciani

Fotografie a colori pastello

Condividi:

© Alessandro Baronciani

Fotografie a colori pastello

Condividi:

© Alessandro Baronciani

Fotografie a colori pastello

Condividi:

© Alessandro Baronciani

Fotografie a colori pastello

Condividi:

© Alessandro Baronciani

Fotografie a colori pastello

Condividi:

© Alessandro Baronciani

Fotografie a colori pastello

Condividi:

© Alessandro Baronciani
Previous Next

Biografia

Alessandro Baronciani, lavora tra Pesaro e Milano come art director, illustratore e grafico pubblicitario. Ha iniziato a farsi conoscere autoproducendo albetti fotocopiati che spediva tramite posta alle persone che si abbonavano, fino a raggiungere un pubblico sempre più vasto. Un esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria che è diventato un piccolo caso editoriale nel mondo del fumetto e un traguardo straordinario per un’esperienza di auto-produzione. Queste storie sono state poi raccolte nel volume Una storia a fumetti pubblicato nel 2006 da Black Velvet Editrice e sempre per la stessa casa editrice pubblica il romanzo a fumetti Quando tutto diventò blu, Le Ragazze nello studio di Munari (Premio La Repubblica XL) ed il suo ultimo lavoro La Distanza, creato in collaborazione con il cantautore Colapesce.

Ha lavorato per molte agenzie pubblicitarie ed è stato regista di spot a cartoni animati per diverse aziende. Ha pubblicato illustrazioni in numerose riviste e lavora come grafico per le case discografiche come Universal, mezcal e La Tempesta firmando le copertine di gruppi e cantautori come Baustelle, Bugo, Perturbazione, Tre Allegri Ragazzi Morti. Ha una rubrica a fumetti sulla storia della musica su “Rumore magazine”. 

Baronciani in azione ...

Fotografie a colori pastello

Condividi:

Fotografie a colori pastello

Condividi:

Fotografie a colori pastello

Condividi:

Fotografie a colori pastello

Condividi:

Fotografie a colori pastello

Condividi:

Fotografie a colori pastello

Condividi:

Fotografie a colori pastello

Condividi:

Previous Next
Link utili

Follow us