News del Locarno Festival
 

Il giorno di Jane, Emmanuelle e dell'inizio dei concorsi

Lorenzo Buccella e Carlo Chatrian

Secondo giorno di Festival e primo passo verso il Pardo d’oro. I concorsi di #Locarno69 sono alla linea di partenza, accompagnati da madrine indimenticabili. È infatti la giornata di Jane Birkin, volto, voce e sensualità che non conoscono il significato del tempo, e Emmanuelle Devos, donna capace di vestire il cinema di fascino ed eleganza. Poi, ovviamente, i film, sparpagliati tra le sezioni ed esperti traghetti tra le risate e la solitudine, il deserto e la frontiera, l’eros e la sperimentazione. Sono Moka, di Frédéric Mermoud, Glory, di Kristina Grozeva e Petar Valchanov, Donald Cried, di Kris Avedisian, Correspondencias, di Rita Acevedo Gomes, e Pow Wow, di Robinson Devor. Fine? Nossignori, c’è ancora spazio e tempo per una coppia incredibile, Douglas Gordon e Jonas Mekas, firma a quattro mani (regia e romanzo) di I Had Nowhere to go.

Link utili

Follow us