News del Locarno Festival
 

Una nuova collaborazione nel nome dell’italiano

Istituto italiano di cultura, Zurigo

Condividi:

Il Festival del film Locarno accoglie ogni anno numerose prime - cinematografiche e non. Tra le numerose opportunità di incontro e di scambio in programma in questa 69.esima edizione, la nostra kermesse ha il piacere di lanciare una nuova collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura di Zurigo. "È per noi un piacere e un onore - ha dichiarato Licia Coffani, direttrice dell'Istituto - collaborare con il festival cinematografico più importante della Svizzera, da sempre attento alle nuove proposte del cinema italiano. Tra i nostri compiti vi è quello di sostenere e diffondere la cultura italiana: la settima arte, in tal senso, è un veicolo ideale".

Dal 3 al 13 agosto l’Istituto Italiano di Cultura di Zurigo avrà quindi modo di esplorare il Festival del film Locarno, e di farlo conoscere a tutti gli amanti della cultura italiana. “Sosterremo e pubblicizzeremo l’evento grazie ai nostri canali di comunicazione e alla nostra newsletter – ha anticipato la direttrice – e saremo felici di salutare l’arrivo di registi italiani nel vostro Cantone, che così potranno far sentire la loro voce in tutta la Svizzera”.

Licia Coffani, che in carriera ha lavorato in Germania, Cina e Sudafrica, può operare per la prima volta in un Paese sì straniero, ma distante pochissimi chilometri dalla sua terra natale. E legato a essa non solo per motivi geografici, ma anche linguistici. “Per noi il Ticino e il Festival del film Locarno rappresentano l’italianità, un punto d’incontro privilegiato tra identità e regioni linguistiche diverse. Un progetto al quale siamo felici di partecipare”.

Maggiori informazioni sulle attività dell’Istituto Italiano di Cultura di Zurigo su: http://www.iiczurigo.esteri.it/iic_zurigo/it/

Mattia Bertoldi
Link utili

Follow us