Bilancio positivo per la LocarnoExperience

laRotonda 2017

Condividi:

© Locarno Festival

La 70esima edizione del Locarno Festival è stata coronata da attività che hanno reso Locarno un Festival a 360°, con un’atmosfera unica e creativa.

Bilancio positivo per laRotonda che ha registrato un’affluenza di 115’000 persone in 17 serate. Tutta la parte musicale e d’intrattenimento è stata curata da RSI Rete Tre con sedici concerti, oltre 20 DJ set e live act e oltre 100 ospiti in diretta su PardOn.

Non solo musica ma anche il Virtual Reality Corner (2-12 agosto), dove si è potuto sperimentare le ultime produzioni cinematografiche proposte in collaborazione con il Geneva International Film Festival GIFF; e per il secondo anno, al centro de laRotonda il Grand Hotel Swisscom, il club e lounge del Festival, dove si potevano gustare cocktail di ogni genere in un ambiente rilassato ed elegante fino alle ore piccole, grazie all’esclusiva discoteca silenziosa “Silent Party”.

Il nuovo Locarno Garden la Mobiliare ha avuto una buona risposta dal pubblico, 14’000 festivalieri sono passati nel nuovo giardino del Locarno Festival dove al centro sorgeva il padiglione E SE de la Mobiliare, realizzato dall'artista svizzero Kerim Seiler. L’animazione musicale, curata dall’Associazione Turba di Lugano, ha offerto per 16 giorni una programmazione musicale, completata da una scelta di proposte culinarie legate al territorio.

Il nuovo e colorato Locarno Talks Bar la Mobiliare, punto d’incontro, di ispirazione e scambio per i festivalieri di passaggio tra un film e l’altro al Palexpo (FEVI) e a La Sala e l’Altra Sala ha registrato 50’000 passaggi grazie anche alle ricche colazioni e alle fantasie della cucina vegana.

A completare l’esperienza dei 174’00 festivalieri, le numerose attrazioni che la regione del Lago Maggiore e le sue valli hanno da offrire.

#LocarnoExperience

www.pardo.ch

Link utili

Follow us