Previous Next

Shinji Aoyama

Nato in Giappone nel 1964, Shinji Aoyama ha esordito con il lungometraggio Helpless (1996). La sua ampia filmografia include titoli quali Sheidî gurôvu (Shady Grove, 1999) ed Eureka (2000), vincitore del Premio della giuria ecumenica al 53° Festival di Cannes. Anche Tsuki no sabaku (Desert Moon, 2001) è entrato nella selezione ufficiale di Cannes. Molti dei suoi film sono stati presentati a Locarno, tra cui Roji e: Nakagami Kenji no nokoshita firumu (To the Alley, 2000) e Le Petit Chaperon rouge (2008), nella sezione Cineasti del presente – Fuori concorso, e Yakeato no Iesu (Jésus dans les décombres, 2001), nella sezione Ici et Ailleurs. Tokyo Koen (Tokyo Park, 2011) è stato selezionato nel Concorso internazionale e gli è valso il Pardo d’oro speciale della giuria per la carriera. Nel 2007, Sad Vacation è stato presentato a Venezia.

2013 Tomogui
2011 Tokyo Park
2011 60 Seconds of Solitude in Year Zero
2008 Le Petit Chaperon rouge
2007 Sad Vacation

Altri film

Follow us