Un’immagine dal film “My Home, in Libya”

Condividi:

Un’immagine dal film “My Home, in Libya”

Condividi:

Un’immagine dal film “My Home, in Libya”

Condividi:

Previous Next

Fuori concorso

My Home, in Libya

Italia  ·  2018  ·  DCP  ·  Colore  ·  66'  ·  v.o. italiano/inglese

Girando con la macchina da presa nella casa dei nonni vicino a Padova, la regista traccia una mappa dei luoghi che appartengono al loro passato. Antonio, nato in Libia all’epoca in cui era una colonia italiana, ha vissuto a Tripoli e lì ha sposato Narcisa. Nel 1970, con il colpo di stato di Gheddafi, lui e la moglie sono stati costretti ad abbandonare il paese in tutta fretta. Con l’aiuto di un giovane libico contattato tramite i social network, Martina raccoglie immagini della città natale dei suoi nonni così come si presenta oggi. Grazie allo scambio di foto e alla chat il loro rapporto si approfondisce: internet permette di superare i confini fisici e culturali che separano le loro vite.

Proiezioni
venerdì 3 | 8 | 2018  ·  16:15  ·  La Sala  ·  Sub. Inglese
sabato 4 | 8 | 2018  ·  09:00  ·  La Sala  ·  Sub. Inglese
domenica 5 | 8 | 2018  ·  11:30  ·  PalaCinema Leopard Club  ·  Sub. Inglese
martedì 7 | 8 | 2018  ·  11:00  ·  Cinema Rialto 1  ·  Sub. Inglese
Regista
Martina Melilli
Cast
Mahmoud  Antonio Melilli Narcisa Bertipaglia
Produttore
Stefano Tealdi, Elena Filippini, Edoardo Fracchia
Coproduttore
Doris Hepp
Fotografia
Nicola Pertino
Musica
Nicola Ratti
Suono
Matteo Valeri
Montaggio
Enrica Gatto
Produzione
Stefilm
info@stefilm.it
www.stefilm.it
Coproduzione
RAI Cinema
www.raicinema.rai.it/

ZDF / Arte
info@zdf.de
www.zdf.de/
Distribuzione internazionale
Deckert Distribution
info@deckert-distribution.com
www.deckert-distribution.com

Altre biografie

Downloads

Follow us