Un’immagine dal film “Murghab”

Condividi:

Un’immagine dal film “Murghab”

Condividi:

Un’immagine dal film “Murghab”

Condividi:

Un’immagine dal film “Murghab”

Condividi:

Un’immagine dal film “Murghab”

Condividi:

Previous Next

Semaine de la critique

Murghab

Germania  ·  2019  ·  DCP  ·  Colore  ·  81'  ·  v.o. kirghiso/russo

Una generazione fa, a Murghab non mancava nulla. Essendo la città con la maggior altitudine dell’ex URSS, situata in prossimità di confini delicati come quelli con l’Afghanistan e la Cina, riceveva da Mosca ricchi approvvigionamenti. C’erano elettricità, un aeroporto, un cinema e un ospedale con il riscaldamento centralizzato. Ma da allora sono occorse diverse peripezie. Eppure la vita va avanti: le rovine del socialismo offrono una quantità di nuovi, benché precari, espedienti per cavarsela. Seguiamo un gruppo di uomini che raccolgono arbusti, un’infermiera, un’insegnante di storia e un saldatore che monta cucine a partire dagli scarti della modernità sovietica. Un film invernale sulle avversità, il lavoro e la speranza.


Prodotto presso l’Institute of Social and Cultural Anthropology, Università di Monaco.
Proiezioni
martedì 13 | 8 | 2019  ·  11:00  ·  La Sala  ·  Sub. Inglese
mercoledì 14 | 8 | 2019  ·  18:30  ·  L’altra Sala  ·  Sub. Inglese
Registi
Martin Saxer Daler Kaziev Marlen Elders
Produttore
Marlen Elders, Martin Saxer
Produttore esecutivo
Daler Kaziev
Fotografia
Martin Saxer
Musica
Moritz Kunkel
Sceneggiatura
Martin Saxer, Marlen Elders, Daler Kaziev
Suono
Marlen Elders
Montaggio
Marlen Elders, Martin Saxer

News correlate

Follow us