Un’immagine dal film “Lettre à Freddy Buache”

Condividi:

Un’immagine dal film “Lettre à Freddy Buache”

Condividi:

Un’immagine dal film “Lettre à Freddy Buache”

Condividi:

Previous Next

Piazza Grande

Lettre à Freddy Buache

Svizzera  ·  1982  ·  35 mm  ·  Colore  ·  11'  ·  v.o. francese

Godard indirizza una lettera audiovisiva a Freddy Buache. Filma Losanna e parla di ciò che fa il cinema: la luce, i movimenti e i colori.


Scomparso lo scorso 28 maggio, Freddy Buache, «il più grande ribelle del cinema svizzero», è stato direttore della Cinémathèque suisse dal 1951 al 1996 e co-Direttore del Locarno Film Festival con Sandro Bianconi dal 1966 al 1970. Dopo aver scritto che Fino all’ultimo respiro (1960) rappresentava «l’arroganza fascista della Nouvelle Vague», negli anni Settanta diverrà un fervente difensore dell’opera di Godard, che, approfittando di una commissione della città di Losanna, gli scriverà questa lettera sul cinema.

Lili Hinstin
Proiezioni
mercoledì 7 | 8 | 2019  ·  21:30  ·  Piazza Grande  ·  Sub. Tedesco,Inglese
Regista
Jean-Luc Godard
Fotografia
Jean-Bernard Menoud
Sceneggiatura
Jean-Luc Godard
Montaggio
Jean-Luc Godard
Distribuzione internazionale
La ville de Lausanne

Altre biografie

Follow us