News from the Locarno Festival
 

Locarno Summer Academy

Un percorso formativo che si snoda lungo il Festival

Share:

Locarno Summer Academy

Creata nel 2010 con l’intento di aiutare a sviluppare le capacità di talenti emergenti, la Locarno Summer Academy è un progetto di formazione del Festival del film Locarno rivolto a giovani registi, professionisti, studenti e critici cinematografici. La Locarno Summer Academy nasce dalla volontà di valorizzare la dimensione di Locarno quale luogo d’incontro, scambio e riflessione sul cinema, approfittando della struttura del Festival e dei suoi numerosi ospiti.

Novanta giovani promesse provenienti da tutto il mondo sono state selezionate per la sesta edizione della Locarno Summer Academy. Un numero in crescita grazie all’introduzione della Locarno Industry Academy, una nuova proposta dedicata ai professionisti attivi nella distribuzione, vendita, marketing, esercizio e programmazione cinematografica.

La Locarno Summer Academy ospita cinque iniziative formative distinte, ognuna rivolta a un profilo specifico del mondo del cinema. Il programma offre un ventaglio di iniziative di formazione che spaziano dall’educazione generale per i più giovani, al training di critica cinematografica, a workshop per la nuova generazione di professionisti dell’industria e per cineasti emergenti alla loro opera prima.

La Locarno Filmmakers Academy offre a quindici registi provenienti dalle migliori scuole di cinema incontri giornalieri con rappresentati di punta del mondo del cinema, ovvero registi, attori, produttori, direttori di festival e formatori professionali (alcuni nomi delle passate edizioni: Werner Herzog, Abel Ferrara, Lav Diaz, Pedro Costa, Agnès Varda, Victor Erice, Aleksandr Sokurov).

Dal 2014, partecipano a questa esperienza formativa anche sei giovani cineasti selezionati per la Résidence Cinéfondation del Festival di Cannes. Quest’anno, la Locarno Filmmakers Academy dà il benvenuto a due nuovi partner: Swatch e Red Bull. Un artista residente presso lo Swatch Art Peace Hotel di Shanghai si unirà al gruppo, mentre la Red Bull Music Academy contribuirà con una masterclass del compositore Brian Reitzell.

La Locarno Critics Academy si rivolge a dieci aspiranti critici che, oltre a incontrare critici affermati e altri membri della comunità cinematografica, avranno modo di lavorare sotto la guida editoriale di Eric Kohn (Indiewire), Brian Brooks (Film Society of Lincoln Center, New York), Ruedi Widmer (ZHdK), Florian Keller (ASGC) e Stefan Gubser (Cineman.ch), coprendo il Festival con articoli e recensioni che saranno pubblicati su Pardo Live e altre testate. Questa iniziativa è stata sviluppata grazie al sostegno dell’Ufficio Federale della Cultura.

La Locarno Industry Academy vuole offrire una scorciatoia pratica verso l’industria cinematografica, dando ai giovani professionisti del settore l’opportunità di estendere la propria rete di contatti in Europa e nel mondo. La prima edizione ospiterà dieci partecipanti provenienti da nove paesi europei e uno messicano, esplorando la prospettiva di un’apertura internazionale del programma. Questa nuova iniziativa è stata sviluppata in stretta collaborazione con Europa International, Europa Distribution e Europa Cinemas, con il sostegno dell’Ufficio Federale della Cultura (UFC) nel contesto delle misure compensative MEDIA.

La Locarno Summer Academy comprende altre due iniziative. Organizzata dall’Università della Svizzera italiana e dal Festival del film Locarno in collaborazione con la Semaine de la critique, la quindicesima edizione della Documentary Summer School è un programma di formazione accademica residenziale che si rivolge a venticinque studenti universitari provenienti dalle facoltà di cinema, audiovisivo e comunicazione di tutto il mondo.

Quest’anno, la Documentary Summer School affronta la questione dell’etica nella realizzazione di film documentari. Nel corso di cinque giorni di conferenze, incontri e proiezioni, si esplorerà l’ampio ventaglio di argomenti inerenti all’etica, con particolare riferimento alla rappresentazione degli altri: una questione importante in un’epoca in cui le immagini godono di una diffusione immediata e pervasiva.

Giunto quest’anno alla 56a edizione, Cinema&Gioventù riunisce trentatré studenti delle scuole medie superiori, professionali e universitarie svizzere e del Nord Italia. I partecipanti hanno la possibilità di vivere il Festival da protagonisti, come membri di una giuria e/o come spettatori privilegiati, incontrando registi, attori e partecipando a meeting con esperti del settore. Cinema&Gioventù è un progetto del Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS) del Canton Ticino, organizzato da Castellinaria festival internazionale del cinema giovane Bellinzona.

«Il precisarsi e l’allargarsi della proposta formativa che ha visto la Locarno Summer Academy diventare un vero e proprio laboratorio indirizzato a tutte le professioni che compongono la galassia cinema è uno dei progetti che più ci stanno a cuore. La Locarno Summer Academy ricopre infatti un ruolo strategico: non solo perché rappresenta una continuità ideale con la vocazione del Festival di scoprire nuovi talenti e favorire le diverse professionalità, ma anche perché dà un senso e nutre l’idea del Festival come esperienza globale, luogo di trasmissione del sapere tra artisti e spettatori e di accrescimento reciproco.» Carlo Chatrian, Direttore artistico del Festival La Locarno

Summer Academy gode del sostegno della Fondazione Ernst Göhner (Zugo) e della fondazione Prof. Otto Beisheim-Stiftung (Baar).

Useful links

Follow us