News from the Locarno Festival
 

Il genio selvaggio

Dustin Hoffman in Sam Peckinpah’s “Straw Dogs”

Share:

© Collection Cinémathèque suisse. Tous droits réservés

Considerato uno dei grandi ribelli di Hollywood, Sam Peckinpah (1925 – 1984) ha firmato pellicole che hanno profondamente segnato l’immaginario collettivo. Il Festival proporrà l’intera opera cinematografica del regista – con diverse copie restaurate – e una selezione dei suoi lavori televisivi, delle collaborazioni e dei titoli che ha interpretato come attore. Le proiezioni saranno accompagnate da discussioni animate da testimoni del cinema di Peckinpah, da cineasti e critici invitati a Locarno, e da una tavola rotonda.

La retrospettiva è curata dal programmatore e storico cinematografico Roberto Turigliatto. La pubblicazione che accompagna l’evento, curata da Fernando Ganzo, è edita da Capricci e sarà disponibile nelle versioni francese e inglese.

La retrospettiva è sostenuta per il terzo anno dalla Posta Svizzera. Coorganizzatori della rassegna sono la Cinémathèque suisse e la Cinémathèque française. Oltre alle due cineteche, con cui da anni il Festival collabora nella realizzazione delle retrospettive, numerose altre istituzioni riprenderanno l’omaggio a Peckinpah, fra cui il Filmpodium di Zurigo, Les Cinémas du Grütli di Ginevra, il Museo Nazionale del Cinema di Torino e la Film Society of Lincoln Center di New York.

Tra gli ospiti presenti a Locarno: l’attrice messicana Isela Vega, l’attrice austriaca Senta Berger et la produttrice e collaboratrice di Peckinpah, Kathy Haber.

Regie:

BRING ME THE HEAD OF ALFREDO GARCIA di Sam Peckinpah – Stati Uniti/Messico – 1974 – 112’
CONVOY di Sam Peckinpah – Stati Uniti/Gran Bretagna – 1978 – 110’
JUNIOR BONNER di Sam Peckinpah – Stati Uniti – 1972 – 100’
MAJOR DUNDEE di Sam Peckinpah – Stati Uniti – 1965 – 135’
PAT GARRETT & BILLY THE KID di Sam Peckinpah – Stati Uniti – 1973 – 122’
RIDE THE HIGH COUNTRY di Sam Peckinpah – Stati Uniti – 1962 – 93’
STRAW DOGS di Sam Peckinpah – Stati Uniti/Gran Bretagna – 1971 – 118’
THE BALLAD OF CABLE HOGUE di Sam Peckinpah – Stati Uniti – 1970 – 120’
THE CROSS OF IRON di Sam Peckinpah – Gran Bretagna/ex Repubblica democratica tedesca – 1977 – 133’
THE DEADLY COMPANIONS di Sam Peckinpah – Stati Uniti – 1961 – 93’
THE GETAWAY di Sam Peckinpah – Stati Uniti – 1972 – 122’
THE KILLER ELITE di Sam Peckinpah – Stati Uniti – 1975 – 123’
THE OSTERMAN WEEKEND di Sam Peckinpah – Stati Uniti – 1983 – 102’
THE WILD BUNCH di Sam Peckinpah – Stati Uniti – 1969 – 145’

Serie televisive:

ABC STAGE 67 / NOON WINE di Sam Peckinpah – Stati Uniti – 1966 – 60’
BROKEN ARROW / THE TEACHER di Morse Hollingsworth – Stati Uniti – 1957 – 26’
KLONDIKE / SWOGER’S MULE di Elliot Lewis – Stati Uniti – 1960 – 26’
MAN WITHOUT A GUN / THE KIDDER di John H. Peyser – Stati Uniti – 1959 – 26’
TALES OF WELLS FARGO / APACHE GOLD di Earl Bellamy – Stati Uniti – 1957 – 26’
THE DICK POWELL THEATER / PERICLES ON 31ST STREET di Sam Peckinpah – Stati Uniti – 1962 – 50’
THE DICK POWELL THEATER / THE LOSERS di Sam Peckinpah – Stati Uniti – 1963 – 50’
THE RIFLEMAN di Arnold Laven, Sam Peckinpah – Stati Uniti – 1958-1959 – 25’ x 6
THE WESTERNER di Sam Peckinpah, André De Toth, Bernard Kowalski, Donald McDougall, Ted Post, Bruce Geller, Tom Gries, Elliot Silverstein – Stati Uniti – 1960 – 25’ x 13
ZANE GREY THEATER / LONESOME ROAD di Sam Peckinpah – Stati Uniti – 1959 – 25’
ZANE GREY THEATER / TROUBLE AT TRES CRUCES di Sam Peckinpah – Stati Uniti – 1959 – 26’
TOMBSTONE TERRITORY / JOHNNY RINGO’S LAST RIDE di Ted Post – Stati Uniti – 1958 – 26’

Materiali:

ETOILES ET TOILES / SAM PECKINPAH di Jean-Claude Arié, Olivier Assayas – Francia – 1985 – 11’
INVASION OF THE BODY SNATCHERS di Don Siegel – Stati Uniti – 1956 – 80’
JINXED! di Don Siegel – Stati Uniti – 1982 – 100’
PASSION & POETRY - THE BALLAD OF SAM PECKINPAH di Mike Siegel – Germania – 2005 – 120’
PORTRAIT OF A MADONNA di Sam Peckinpah – Stati Uniti – 1952 – 28’
SAM PECKINPAH: MAN OF IRON di Paul Joyce – Stati Uniti/Gran Bretagna – 1992 – 91’
SAM PECKINPAH: PORTRAIT di Umberto Berlenghini, Michelangelo Dalto – Francia/Italia – 2006 – 78’
THE CINCINNATI KID di Norman Jewison – Stati Uniti – 1965 – 103’
THE GLORY GUYS di Arnold Laven – Stati Uniti – 1965 – 112’
THE WILD BUNCH: AN ALBUM IN MONTAGE di Paul Seydor – Stati Uniti – 1996 – 34’
TOM TIT TOT di Sam Peckinpah – Stati Uniti – 1958 – 13’

Follow us