EN IT

Giurie indipendenti

 

Premio FIPRESCI

Membri della giuria:

Raphaële Bouchet, Svizzera
Nil Kural, Turchia
René Marx, Francia
Bhaichand Patel, India
Mateusz Werner, Polonia

Al fine di promuovere il cinema come arte e incoraggiare il nuovo cinema e il cinema giovane, la Federazione internazionale dei critici cinematografici assegna il Premio della critica internazionale (Premio FIPRESCI) a un film in concorso.

Europa Cinemas Label

Membri della giuria:

Gabriëlla Boonen, Belgio
Daniel Melamed, Israele
Ernest Huska, Slovacchia
Boglarka Nagy, Romania

Il premio Europa Cinemas Label è stato creato nel 2003 per incentivare il sostegno, la diffusione e il successo dei film europei nelle sale cinematografiche. Il Label viene assegnato a una produzione europea in un momento decisivo: quello della sua uscita in un festival importante, piattaforma strategica per il lanciamento sul mercato internazionale. A Locarno, una giuria composta da quattro membri di Europa Cinemas eleggerà il vincitore tra i film europei selezionati nel Concorso internazionale e nel Concorso Cineasti del presente.

Il Label vuole essere un richiamo per i media, gli acquirenti, i distributori e i gestori delle sale cinematografiche. Europa Cinemas, che riunisce non meno di 2'350 grandi schermi in 9772 cinema in 596 città in 42 paesi, invita i suoi membri a mostrare il film premiato anche nelle località più remote.

Premio della Giuria dei giovani

Nell’ambito dell’iniziativa Cinema & Gioventù, tre giurie formate da giovani cinefili attribuiranno i seguenti premi offerti da Castellinaria, Festival internazionale del cinema giovane Bellinzona per conto del Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport del Cantone Ticino. La Giuria dei giovani designerà i tre migliori registi dei lungometraggi presentati nel Concorso internazionale: 1° premio 6’000 CHF, 2° premio 4’000 CHF, 3° premio 2’000 CHF. Una seconda giuria attribuirà due premi di 1’500 CHF ai migliori cortometraggi del Concorso nazionale ed internazionale della sezione Pardi di domani. Una terza giuria elargirà un premio di 2’000 CHF al miglior film presentato nell’ambito del Concorso Cineasti del presente. Un premio speciale di 3’000 CHF, offerto dal Dipartimento cantonale del territorio, verrà infine assegnato al film in concorso che meglio interpreta il concetto «l’ambiente è qualità di vita».

Premio FICC/IFFS

(International Federation of Film Societies)

Membri della giuria:

Sara Cereghetti, Svizzera
Xavier Cairó, Spagna
Tea Gabidzashvili, Georgia

Premio Don Quijote della FICC/IFFS. Fondata nel 1947 in occasione del Festival di Cannes, la FICC/ IFFS riunisce le federazioni di cineclub e sale non a scopo di lucro dei cinque continenti. Uno degli obiettivi essenziali della FICC/IFFS è la scoperta e la diffusione di film importanti. A tale scopo, i membri della FICC/IFFS promuovono in tutto il mondo i film premiati. Tutti i film premiati dalle varie giurie FICC/IFFS attive in numerosi festival importanti sono riportati nel catalogo della FICC/IFFS. Una selezione di tali opere viene presentata una volta l’anno, in giugno, al Festival internazionale dei cineclub in Italia.

Premio SRG SSR/Semaine de la critique 2015 e Premio Zonta Club Locarno 2015

Membri della giuria:

Anke Leweke, Germania
Andreas Furler, Svizzera
Thierry Lounas, Francia

Il Premio SRG SSR/Semaine de la critique, del valore di 8’000 CHF, è conferito al regista e al produttore del film vincitore. Il Premio Zonta Club Locarno è conferito al regista del film riconosciuto per la promozione della giustizia e dell’etica solidale.

Follow us