News from the Locarno Festival
 

I generi di oggi

I generi di oggi

Share:

Piazza Grande e i razzi segnaletici del cinema di genere. La scorsa edizione i primi antipasti, quest'anno un orizzonte ancor più irrobustito.

Spia luminosa di come una lettura del cinema contemporaneo non possa prescindere dallo spettro eclettico dei generi. Ovvero di tutti quei recinti cinematografici (thriller, horror, fantascienza, ecc.) che mai come oggi vengono usati e sabotati con la massima libertà creativa da molti cineasti per prendere di petto temi, paure e disagi del mondo odierno.

Le prove, nelle scorse serate. Dal focus di Attack the Block che si concentra su extraterrestri e antieroi multirazziali in una Londra di periferia quasi d'attualità alla bestializzazione dell'umanità che in Hell non ha solo connotati atmosferici. Restituzioni di odio reale che in Red State stringono in un cortocircuito FBI, sette cristiane, stato e chiesa, mentre Drive o Headhunters, pur con strategie diverse, stringono il campo su un singolo individuo in guerra con l'universo circostante. Per certi versi, è un possibile passaggio di consegne, figlio dei nostri tempi.

Molti degli interrogativi identitari che una volta trovavano incarnazione metaforica nel cinema dei grandi autori, oggi sembrano recuperati e filtrati attraverso il realismo choc dei film di genere.

Lorenzo Buccella
Useful links

Follow us