News from the Locarno Festival
 

Arrivi 11 agosto: Marthe Keller, Anne Émond, Max Riemelt e molti altri

Spazio Magnolia punto d’incontro del Festival e in Piazza Grande

Share:

L’arrivo più importante di oggi è senz’altro quello della leggendaria attrice Marthe Keller, musa ispiratrice per Billy Wilder, John Schlesinger e altri grandi autori della storia del cinema. La star è arrivata al Festival del film Locarno per presentare Amnesia di Barbet Schroeder, inserito in Piazza Grande. Con lei arriva anche il coprotagonista Max Riemelt. Sempre in Piazza Grande viene presentato anche Qing tian jie yi hao, per cui arriva il regista LEE Chung. Altrettanto importante la figura di Walter Murch, uno degli artisti più del montaggio e del suono più importanti di sempre: Apocalypse Now solo per citare il suo lavoro più famoso. Murch è arrivato al festival per ricevere il Vision Award Nescens.

Sergio Oksman, regista di O Futebol (Concorso internazionale) giunge a Locarno per accompagnare il suo mediometraggio, accompagnato dallo sceneggiatore Carlos Muguiro. Nella stessa sezione anche l’autore Ben Rivers e il protagonista Oliver Laxe, che presentano The Sky Trembles and the Earth Is Afraid and the Two Eyes Are Not Brothers. In Concorso internazionale pure il greco Chevalier, accompagnato alla kermesse dalla regista Athina Rachel Tsangari

Nel Concorso Cineasti del presente vedremo Moj brate – Mio fratello, per cui viene al Festival del film Locarno il regista Nazareno Manuel Nicoletti. Stessa sezione per Les Êtres chers, che vedrà alma manifestazione la sua regista Anne Émond. In arrivo a Locarno anche lo scrittore Charles Martig.

Adriano Ercolani
Useful links

Follow us