News from the Locarno Festival
 

Arrivi 12 agosto: Maura, Baier, Bellucci, Celio, Sang-Soo, e altri ancora

Tra gli arrivi al Festival del film Locarno 2015 oggi merita segnalazione la grande Carmen Maura, “musa” ispiratrice di tanti film di Pedro Almodovar. La storica attrice spagnola approda al festival in veste di protagonista di La Vanité, inserito in Piazza Grande. Con lei anche il regista del film Lionel Baier e il protagonista Ivan Georgiev. In questa sezione c’è anche Me and Earl and the Dying Girl, per cui arriva il regista Alfonso Gomez-Rejon. E’ arrivata in Svizzera anche Maxim Gaudette, protagonista per Anne Émond di Les Êtres chers, in Concorso Cineasti del presente. Per Concorso internazionale viene presentato Jigeumeun matgo geuttaeneum, e a presentarlo arriva il reigsta HONG Sang-Soo.

In Panorama Suisse c’è Grozny Blues, per cui arriva al festival il regista Nicola Bellucci. Nella stessa sezione anche Messages dans l’air, per cui c’è la regista Isabelle Favez. BI Gan, regista di Lu bian ye can (Concorso Cineasti del presente), viene anch’egli a presentare il proprio lungometraggio. Ne la Semaine de la critique si trova invece The Ground We Won, per cui giunge a Locarno il regista Christopher Pryor.

Il regista Teco Celio viene invece a Locarno per ricevere il Premio Cinema Ticino. Arriva anche la regista e produttrice Mélanie Gérin

Adriano Ercolani
Useful links

Follow us