EN IT
News from the Locarno Festival
 

Ticinomoda, uno sguardo sul domani

Ticinomoda, uno sguardo sul domani

Share:

 

La forza di un'associazione sta non solo nell'instaurare collaborazioni con grandi aziende e piccole realtà nate sul territorio, ma anche nel coinvolgere (direttamente e indirettamente) i futuri professionisti del suo settore di riferimento. Anche per questo è bello concludere questa serie di articoli dedicati a Ticinomoda (www.ticinomoda.ch) con un approfondimento su due scuole impegnate a formare i talenti di domani.
La Scuola specializzata superiore di tecnica dell'abbigliamento e della moda (STA) di Lugano è stata fondata nel 1969 e può contare su laboratori, attrezzature e strumenti per la progettazione CAD (Computer aided design). Oltre ai corsi della durata di due anni per ottenere il diploma di tecnico tessile (moda e tecnologia), a scadenza biennale è proposto un corso post-diploma in tecnica modelli, stile e collezioni della durata di un semestre.
Anche l'offerta della Scuola d'arti e mestieri della sartoria (SAMS, sempre a Lugano) è variegata: nata nel 1907, forma creatori d'abbigliamento da donna e addetti alla cucitura. I corsi si dipanano su un arco rispettivamente triennale e biennale, con approfondimenti dedicati a cultura generale, produzione di capi d'abbigliamento e lavori pratici. L'offerta didattica si sviluppa anche tra sfilate e un interessante progetto "Scuola&Azienda", grazie al quale è possibile seguire un corso intensivo di due settimane presso il reparto di confezione di una società leader del settore.
I corsi riprendono a settembre, gli iscritti all'ultimo anno si pongono l'obiettivo del diploma. Ticinomoda si prepara ad accoglierli a braccia aperte.

 

Mattia Bertoldi

Follow us