Regolamento di partecipazione, Locarno75

Premessa


La presente versione è valida a partire dal 15.12.2021 e potrà essere modificata dal Locarno Film Festival in ogni momento.
Ultimo aggiornamento 1 Giugno 2022


Il Locarno Film Festival è riconosciuto dalla Federazione Internazionale delle Associazioni dei Produttori di Film (FIAPF) nella categoria «festival competitivi». Il regolamento di partecipazione è subordinato al «Regolamento per le manifestazioni cinematografiche internazionali» edito dalla FIAPF.

1. Organizzazione


Il Locarno Film Festival (di seguito anche “Festival”) è organizzato dall’Associazione Festival Internazionale del film di Locarno. È sovvenzionato principalmente dalla Confederazione svizzera, dal Canton Ticino, da Ascona-Locarno Turismo e dai Comuni della regione. A questi si aggiungono associazioni, organizzazioni, istituzioni e partner privati. 

2. Informazioni generali


Il 75o Locarno Film Festival si terrà a Locarno dal 3 al 13 agosto 2022.
Un eventuale annullamento della 75esima edizione del Locarno Film Festival a seguito di una disposizione emanata dalle autorità locali, cantonali, federali o internazionali nel quadro di una situazione di forza maggiore o emergenza (incluse, ma non esclusivamente, situazioni derivanti da un’epidemia o una pandemia, in particolare in relazione al COVID-19 e relative conseguenze) comporterà l’annullamento di ogni e/o della maggior parte delle proiezioni in sala e in Piazza Grande, l’annullamento dell’edizione e l’estinzione di ogni obbligo contrattuale da parte del Locarno Film Festival.    

Anche in mancanza di una disposizione da parte delle autorità competenti, il Locarno Film Festival potrà in ogni momento e se le circostanze lo richiederanno, per motivi d’urgenza, necessità o di salvaguardia di interessi pubblici o privati preminenti (in particolare, ma non esclusivamente, in relazione al COVID-19 e relative conseguenze), annullare la 75esima edizione del Locarno Film Festival rescindendo così automaticamente e con effetto immediato qualsiasi contratto/accordo concluso con le o i partecipanti dei film selezionati.   

Nel caso di un evento di forza maggiore o di emergenza, il Locarno Film Festival potrà, in qualsiasi momento e se le circostanze lo richiederanno, per motivi di urgenza, necessità o salvaguardia di interessi pubblici o privati preminenti, modificare la formula della 75esima edizione della Manifestazione (in particolare, ma non esclusivamente, alternative digitali o programma ridotto). 
In tutti gli scenari citati il Locarno Film Festival si impegna ad informare tempestivamente le e i partecipanti dei film iscritti/selezionati; le tasse di iscrizione o altri compensi non saranno né rimborsati né diventeranno dovuti.

3. Obiettivi 


Il Locarno Film Festival vuole promuovere il cinema d’autore e di qualità artistica, offrire alla produzione mondiale una vetrina dove poter presentare i nuovi grandi film dell’anno e, nelle sezioni competitive, dare spazio a nuove prospettive e forme di espressione cinematografica, con particolare interesse a cineaste e cineasti emergenti e alle nuove cinematografie che si impongono all’attenzione internazionale. 

4. Programma


Il Festival è articolato in diverse sezioni.

Sezioni aperte alle iscrizioni:

a) Il Concorso internazionale presenta in prima mondiale o internazionale una selezione di film di finzione, documentari o film di animazione, di durata superiore ai 60 minuti, offrendo una panoramica sul cinema d’autore contemporaneo, che affianca opere di giovani talenti a film di registe e registi già affermati. 

b) Il Concorso Cineasti del presente è riservato alle opere prime e seconde, di durata superiore ai 60 minuti. La sezione presenta una selezione di film in prima mondiale o internazionale, senza distinzione di genere: dal documentario alla finzione, fino alle formule più ibride e più attuali di creazione cinematografica. 

c) I Pardi di domani presentano, in prima mondiale o internazionale, cortometraggi e mediometraggi fino a 59 minuti. Tutti i generi sono accettati. La sezione prevede due concorsi dedicati a cineaste e cineasti che non hanno mai realizzato un lungometraggio: uno riservato a produzioni e coproduzioni svizzere (Concorso nazionale), l’altro aperto a opere provenienti dal resto del mondo (Concorso internazionale). Un terzo programma competitivo (Concorso Corti d’autore) propone opere firmate da registe e registi di rilievo che esplorano nuove forme narrative e linguaggi innovativi.

Sezioni non aperte alle iscrizioni:

d) La sezione Piazza Grande propone, in prima mondiale, internazionale o europea, opere dedicate al grande pubblico firmate da autrici e autori di rilievo, film originali di genere o documentari di recente realizzazione. 

e) La sezione Fuori concorso propone opere recenti (cortometraggi, saggi cinematografici, lungometraggi di finzione o documentari) firmate da registe e registi di rilievo, presentate prevalentemente in prima mondiale o internazionale.

f) Histoire(s) du cinéma è la sezione dedicata alla storia del cinema. Propone opere di cineaste e cineasti cui il Festival rende omaggio, versioni restaurate di film rari e importanti ma anche opere (documentari, saggi cinematografici, film sperimentali e ibridi) che offrano un nuovo sguardo sulla storia del cinema.

g) La Retrospettiva – programmazione storica o tematica o rassegna integrale di una o un grande cineasta – è ideata per offrire un contributo alla storia del cinema o permettere al pubblico di (ri)scoprire l’opera omnia di un’autrice o un autore importante. 

h) Open Doors Screenings è una sezione non competitiva, che presenta nel 2022 una selezione di film dell’universo cinematografico e culturale dei seguenti paesi: Centro America (Belize, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua) e le Isole dei Caraibi (Cuba, Dominica, Repubblica Domenicana, Grenada, Haiti, Giamaica, Montserrat, Saint Lucia, Saint Vincent e Grenadine). Open Doors è organizzato con la collaborazione della Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) del Dipartimento federale degli affari esteri ed esplora, tra il 2022 e il 2024, l’America Latina e i Caraibi. Per maggiori informazioni e regolamento: www.locarnofestival.ch/opendoors

i) La sezione Locarno Kids propone opere rivolte al pubblico dell’infanzia e dell’adolescenza, con particolare attenzione a film presentati in prima nazionale e restauri volti a far riscoprire la storia del cinema.

Il Festival accoglie due sezioni, anch’esse soggette al presente regolamento, organizzate in modo autonomo:
j) La Semaine de la critique, riservata al film documentario, è organizzata dall’Associazione svizzera dei giornalisti cinematografici. Per iscrizioni e maggiori informazioni: www.semainedelacritique.ch 

k) Panorama Suisse ospita una selezione di film svizzeri scelti da una commissione con rappresentanti delle Giornate di Soletta, di SWISS FILMS e dell’Accademia del Cinema Svizzero. 
www.swissfilms.chwww.giornatedisoletta.ch

Giurie e premi ufficiali 


Le giurie sono invitate dal direttore artistico e dal presidente. Non possono prendere parte alle giurie persone direttamente coinvolte nella produzione o nella diffusione di un film nel concorso in questione.

a) Concorso internazionale 
Una giuria composta da cinque personalità del mondo del cinema e della cultura attribuirà i seguenti premi:

  • Pardo d’oro, Gran Premio del Festival della Città di Locarno per il miglior film: 75’000 CHF, ripartiti equamente tra regista e  produttrice o produttore;
  • Premio speciale della giuria dei Comuni di Ascona e Losone: 30’000 CHF, ripartiti equamente tra regista e  produttrice o produttore;
  • Pardo per la migliore regia della Città e della Regione di Locarno: 20’000 CHF per la o il regista;
  • Pardo per la migliore interpretazione femminile;
  • Pardo per la migliore interpretazione maschile.

La giuria può altresì attribuire un numero massimo di due menzioni speciali.
I primi tre premi non possono essere attribuiti ex aequo.
Al film vincitore del Pardo d’oro non potranno essere attribuiti altri premi che prevedono denaro o prestazioni.

b) Concorso Cineasti del presente 
Una giuria composta da tre personalità del mondo del cinema e della cultura attribuirà i seguenti premi:

  • Pardo d’oro Concorso Cineasti del presente per il miglior film: 35’000 CHF, ripartiti equamente tra regista e produttrice o produttore;
  • Premio per il miglior regista emergente della Città e Regione di Locarno: 20’000 CHF per la o il regista;
  • Premio speciale della giuria Ciné+: una campagna promozionale del valore di 25’000 CHF sui canali Ciné+ al momento della distribuzione del film nelle sale cinematografiche francesi;
  • Pardo per la migliore interpretazione femminile;
  • Pardo per la migliore interpretazione maschile.

La giuria può altresì attribuire un numero massimo di due menzioni speciali.
I primi tre premi non possono essere attribuiti ex aequo.

c) Premio per la migliore opera prima 
Una giuria composta da tre personalità del mondo del cinema, della cultura, del giornalismo o della critica cinematografica premierà la migliore opera prima tra i film in prima mondiale o internazionale presentati in tutte le sezioni del Festival, salvo Retrospettiva, Locarno Kids Screenings e le sezioni indipendenti Semaine de la critique  e Panorama Suisse. Opera prima: primo film di finzione, documentario o film di animazione di durata superiore ai 60 minuti.  
La giuria attribuirà il seguente premio:

  • Swatch First Feature Award (Premio per la migliore opera prima): 15’000 CHF per la o il regista.

La giuria può altresì attribuire un numero massimo di due menzioni speciali.

d) Pardo Verde WWF

La direzione artistica del Locarno Film Festival individuerà fino a un massimo di 10 lungometraggi nuovi, presentati nelle sezioni ufficiali del Festival, che mettono in luce tematiche legate al rapporto tra l’uomo e l’ecosistema di cui è parte, privilegiando film che affrontano argomenti come la sostenibilità, l’ecologia e il rapporto interspecie. Una giuria composta da tre personalità del mondo del cinema e della cultura attribuirà il Pardo Verde WWF al film che meglio rappresenta questi valori.

Pardo Verde WWF: 20’000 CHF per la o il regista.

La giuria può altresì attribuire una menzione speciale.


e) Pardi di domani 
Una giuria composta da tre personalità del mondo del cinema e della cultura attribuirà i seguenti premi:

Concorso nazionale e internazionale

  • Pardino d’oro Swiss Life per il miglior cortometraggio svizzero (10’000 CHF);
  • Pardino d’oro SRG SSR per il miglior cortometraggio internazionale (10’000 CHF*);
  • Pardino d’argento Swiss Life per il Concorso nazionale (5’000 CHF); 
  • Pardino d’argento SRG SSR per il Concorso internazionale (5’000 CHF*); 
  • Premio per la migliore regia Pardi di domani – BONALUMI Engineering (2’000 CHF); 
  • Premio per la migliore speranza svizzera; 
  • Premio Medien Patent Verwaltung AG. 

Concorso Corti d’autore

  • Pardino d’oro Swiss Life per il miglior cortometraggio d’autore (15’000 CHF)

La giuria può altresì attribuire una menzione speciale ad ogni concorso.
 Questi premi non possono essere attribuiti ex aequo e sono assegnati alla o al regista dei film premiati. 

*Parte dell’importo (2’000 CHF per il Pardino d’oro e 1’000 CHF per il Pardino d’argento) è vincolato alla cessione non esclusiva dei diritti a SRG SSR per la diffusione online del film sul territorio svizzero tramite la piattaforma di streaming Play Suisse, per 7 giorni dopo la cerimonia di premiazione e per un periodo di 6 mesi, a partire da un mese prima della 76esima edizione del Festival.

e)    Le scelte delle giurie ufficiali sono irrevocabili e inappellabili. 

f)     Le statuette del Pardo previste per i premi principali saranno consegnate in un’unica copia alla o al regista del film premiato o,  rispettivamente, alle vincitrici o ai vincitori dei premi per la migliore interpretazione femminile e maschile.

g)     Ai film della Piazza Grande possono essere attribuiti i seguenti premi: 

  • Prix du Public UBS: 30’000 CHF al film più votato dal pubblico, ripartiti equamente tra produttrice o produttore, regista e distributore svizzero (se esistente); 
  • Variety Piazza Grande Award: assegnato da una giuria di critici della rivista Variety a un film presentato in prima mondiale o internazionale che si distingua per qualità artistiche e potenziale commerciale. 

Al seguente link le informazioni sulle giurie indipendenti:
www.locarnofestival.ch/LFF/about/juries

6. Condizioni di partecipazione


a) Le opere selezionate devono essere state terminate nei 12 (dodici) mesi precedenti alla presentazione al Festival, saranno dunque considerati i film finiti dopo il 31 agosto 2021.

b) Le opere selezionate devono essere inedite fuori dai loro paesi di produzione prima della presentazione ufficiale al Locarno Film Festival. I film in prima mondiale (prima proiezione pubblica) sono privilegiati. Film disponibili su internet, trasmessi in televisione o commercializzati in VOD, DVD, Blu-ray o qualsiasi altro supporto non sono selezionabili. 

c) Tutte le produzioni e coproduzioni svizzere devono essere presentate in prima mondiale.

d) Le opere a carattere esclusivamente pubblicitario, didattico o scientifico non sono ammesse al Festival.

e) I film che sono stati iscritti a edizioni precedenti non possono essere iscritti nuovamente, nemmeno in una nuova versione.

Un comitato di selezione (con funzione consultiva), composto da esperti di cinema, coadiuverà la Direzione artistica nella fase di preselezione e selezione delle opere per il Festival. 
 

7. Iscrizione dei film alla preselezione


a) L’iscrizione va registrata sul sito https://www.locarnofestival.ch/form

b) L’iscrizione richiede l’aggiunta del link del film nel modulo. In casi eccezionali, e previo consenso scritto dell’Ufficio programmazione (programming@locarnofestival.ch), una proiezione DCP è concessa contro pagamento di una tassa supplementare di 200 CHF (oltre alla tassa di iscrizione).

c) È richiesto il versamento di una quota d’iscrizione da effettuare durante la registrazione. L’importo varia secondo il termine scelto e la lunghezza del film (punto 8). L’iscrizione non sarà presa in considerazione fino a pagamento avvenuto.

d) Tutti i film devono essere presentati nella lingua originale con sottotitoli in inglese. Film senza sottotitoli inglesi non verranno presi in considerazione. In fase di preselezione, i film in lingua originale inglese non necessitano sottotitoli.

e) A causa del numero considerevole di iscrizioni, il Festival non è in grado di comunicare le motivazioni di un’eventuale mancata selezione.

f) L’iscrizione e la partecipazione di un’opera al Festival implicano l’accettazione del presente Regolamento di partecipazione. I casi non contemplati sono di competenza della Direzione del Festival.

Per il presente Regolamento fa fede il testo originale in lingua italiana.

8. Termini e quote d’iscrizione

 

  Early Regular Late
Scadenze 08.03.2022 02.05.2022 12.05.2022
Lungometraggi e mediometraggi * CHF 100.- CHF 130.- CHF 160.-
Cortometraggi **  CHF 30.- CHF 50.- CHF 70.-


* più di 41 minuti  / ** fino a 40 minuti

 

Gli importi includono le tasse. Il caricamento del film e il pagamento della quota d’iscrizione devono essere completati entro il termine scelto (entro mezzanotte CET). Iscrizioni incomplete o non veritiere non saranno prese in considerazione. In caso di ritiro dell’iscrizione, o nel caso in cui il film non fosse selezionabile, il pagamento non è rimborsabile.

9. Film selezionati 


a) I supporti di proiezione accettati sono: 35mm, DCP.

b) Tutte le opere selezionate devono essere presentate nella loro lingua originale e sottotitolate in inglese sulla copia. I film in versione originale inglese devono essere sottotitolati in francese sulla copia. Se la versione originale del film è multilingua, sarete contattate o contattati per stabilire la/le lingua/e di sottotitolazione necessaria/e. I film presentati in Piazza Grande devono essere proiettati nella loro versione originale e sottotitolati in due lingue sulla copia. Se disponibili in formato 35mm, i film in Piazza Grande devono essere obbligatoriamente presentati in due copie (al fine di poter garantire una doppia proiezione in caso di pioggia), di cui almeno una sottotitolata in due lingue. La realizzazione e i costi dei sottotitoli sulla copia sono a carico delle e dei partecipanti.

c) È auspicabile che ogni film selezionato sia rappresentato durante il Festival dalla sua delegazione. Il festival provvederà a ospitare le delegazioni in conformità al regolamento ospitalità per ciascuna sezione.

d) Per ciascun film invitato sarà obbligatorio inviare al Festival la documentazione richiesta. Questa include un file della versione definitiva del film in lingua originale, con sottotitoli in inglese, a fini di archiviazione e di consultazione interna. Le spese di trasporto e sdoganamento di qualsiasi materiale relativo ai film selezionati sono a carico delle e dei partecipanti.

e) I film selezionati potranno, previo accordo con gli aventi diritti, essere resi disponibili per le professioniste e i professionisti accreditati in una Digital Library online.

f) Produttrici o produttori e distributrici o distributori di tutti i film selezionati si impegnano a citare nel relativo materiale pubblicitario (locandina, cartella stampa, trailer, sito internet, ecc.) la partecipazione al Locarno Film Festival, utilizzando il logo ufficiale che sarà fornito dal Festival. Il logo non dovrà in alcun modo essere modificato senza l’autorizzazione del Festival. Qualsiasi pubblicazione deve essere approvata dal Festival (marketing@locarnofestival.ch). 

g) Ciascun film incluso nelle sezioni competitive potrà avere fino a cinque proiezioni pubbliche durante il Festival e una proiezione aggiuntiva domenica 14 agosto, se al film viene attribuito un premio ufficiale.

10. Film premiati 

 
a) Produttrici o produttori e distributrici o distributori, nonché addetti all’acquisto e alla vendita dei film premiati, si impegnano a riportare sul materiale pubblicitario (manifesto, cartella stampa, trailer, sito internet, ecc.) la menzione del premio ricevuto al Locarno  Film Festival. Il logo ufficiale dei diversi premi sarà fornito dal Festival. Il logo non dovrà in alcun modo essere modificato senza l’autorizzazione del Festival. Qualsiasi pubblicazione deve essere approvata dal Festival (marketing@locarnofestival.ch). Produttrici o produttori e distributrici o distributori si impegnano altresì a inserire, all’inizio di ciascuna copia dei film in distribuzione, il logo ufficiale del premio, fornito dal Festival.

b) Gli aventi diritto dei film premiati saranno invitati a mettere a disposizione una copia per proiezioni supplementari (es. proiezione dei film premiati a Locarno il giorno successivo alla conclusione del Festival ed eventuali altre proiezioni organizzate nell’ambito di iniziative collaterali al Festival, all’interno o al di fuori del territorio svizzero, nelle settimane successive alla fine del Festival).

11. Trasporto delle copie di proiezione dei film selezionati


a)  Le copie dei film invitati devono pervenire a Locarno, o in caso di copie DCP al nostro laboratorio partner, entro e non oltre il 12 luglio 2022. Qualora le copie giungano successivamente a tale data non sarà garantita la presentazione del film al Festival. Eventuali deroghe potranno essere concesse dalla Direzione per iscritto. È da considerare che lo sdoganamento delle spedizioni per la Svizzera può comportare ritardi.

b)  La Print Admission Unit del Festival (printadmission@locarnofestival.ch) prenderà contatto e, a seconda del formato e della provenienza della copia, fornirà l’indirizzo di spedizione adeguato e le dovute indicazioni. Come regola generale, le copie di proiezione devono essere inviate ai seguenti recapiti:

  1. Copie provenienti dal territorio svizzero (comprese le ambasciate estere con sede a Berna):
    Locarno Film Festival 
    Via Franchino Rusca 1
    6600 Locarno
    Svizzera
     
  2. Copie provenienti da paesi esteri spedite per via aerea: 
    Locarno Film Festival
    IN TRANSIT c/o FedEx Express Swiss Post Sagl
    Via Passeggiata 2
    6828 Balerna
    Svizzera

    con la seguente dicitura sulla dichiarazione per la dogana: “Senza valore commerciale, per soli scopi culturali”. 

Istruzioni speciali: consegnare merce IN TRANSITO.

Importante: per la dogana e il trasporto, gli uffici Air Freight (Global Forwarding) nel mondo richiedono una fattura proforma. Il documento dovrà riportare necessariamente il titolo, il formato, la lingua originale e dei sottotitoli, la durata e l’indicazione colore e/o bianco e nero. Per le copie 35mm è inoltre necessario indicare il numero di bobine e il metraggio di ciascun film. Contestualmente, il mittente dovrà inviare per e-mail al Festival (printadmission@locarnofestival.ch) un avviso di spedizione che indichi il titolo del film, il numero dei colli inviati, la data d’invio, il nome del corriere ed il relativo codice di spedizione (AWB-no).

c) Le proiezioni digitali ad alta definizione di Locarno si effettuano solo a partire da server. Il film deve pervenire su un supporto fisico contenente unicamente il DCP (Digital Cinema Package) del film selezionato, codificato secondo le norme Interop o SMPTE. Per assicurare al meglio la gestione del DCP e la distribuzione delle KDMs del vostro film, è indispensabile spedire il DCP al nostro laboratorio partner per un controllo di qualità (Quality Check) e fornire loro la D-KDM (Distribution Key) per generare le KDMs per tutti i server di riproduzione in uso al Festival. La D-KDM deve essere aperta dal momento in cui il film è spedito per il Quality Check fino al 22 agosto. Ulteriori specifiche tecniche saranno disponibili online per i film selezionati. Disposizioni logistiche dettagliate saranno inoltre fornite per le sezioni o per i singoli film per i quali è possibile procedere ad un invio dematerializzato. Come regola generale, questa procedura è applicabile attualmente solo ai cortometraggi.

d) Le spese di trasporto e di sdoganamento dal luogo d’origine alla sede del Festival e ritorno sono a carico delle e dei partecipanti. Eventuali spese relative alla restituzione delle copie dei film selezionati saranno addebitate dal Festival entro la fine dell’anno. Il Festival si riserva il diritto di rifiutare spedizioni che comportino costi aggiuntivi. 

e) Di norma, la restituzione del film non avviene prima della fine del Festival. I film saranno rispediti nelle due settimane successive alla chiusura della manifestazione. Entro tale termine, le partecipanti e i partecipanti sono tenuti a comunicare al Festival precise istruzioni di spedizione (indirizzo completo, recapiti di contatto e codice corriere per il trasporto). Nei limiti del possibile, Il Festival rispetterà le richieste e le tempistiche delle e dei partecipanti in merito alle modalità di restituzione dei film. Il Festival declina ogni responsabilità per disguidi di spedizione dovuti all’inesattezza delle indicazioni fornite dalle e dai partecipanti e per la mancata restituzione della copia del film in caso di assenza d’istruzioni fornite entro i termini stabiliti. 

f) Eventuali reclami riguardanti la restituzione di un film dovranno pervenire al Festival per e-mail (printadmission@locarnofestival.ch) entro e non oltre tre giorni dalla ricezione del film. Non saranno prese in considerazione eventuali contestazioni successive a tale data.

12. Assicurazione delle copie


a) Il trasporto di andata e ritorno dei film è a rischio e pericolo delle e dei partecipanti. Il Festival garantisce la copertura assicurativa contro eventuali danni o perdite, dal loro arrivo in Svizzera alla loro rispedizione. 

b) La responsabilità del Festival è limitata al rimborso delle spese di produzione di una nuova copia, calcolate in base ai costi indicati dalla produttrice o dal produttore. Sono quindi escluse altre spese o responsabilità. Il valore dei negativi è equiparato al valore di una copia standard. 

c) Il Festival si riserva il diritto di respingere la partecipazione a copie che non presentino specifiche tecniche adeguate a una buona proiezione pubblica.