Comunicati stampa  ·  01 | 07 | 2021

Il Locarno Film Festival e l’Alto commissariato ONU celebrano il 70esimo anniversario della Convenzione sui rifugiati

Gillian Triggs, Assistente Alto Commissario per la Protezione dell’Alto Commissariato ONU per i rifugiati (UNHCR) e Assistente Segretario generale delle Nazioni Unite, sarà ospite a Locarno per commemorare con il pubblico del Festival i 70 anni della Convenzione sullo statuto dei rifugiati del 1951.  

Domenica 8 agosto in Piazza Grande, incontrerà il pubblico prima della proiezione in prima mondiale del film The Alleys, del regista giordano Bassel Ghandour. Lunedì 9 agosto, invece, Triggs parteciperà a una conversazione con il pubblico al Forum @Rotonda by la Mobiliare, moderata dalla giornalista Alessia Caldelari. 

Content language:

EN

IT

DE

FR

 

Dopo le celebrazioni a Locarno nel 2018 dei 70 anni della Dichiarazione dei diritti umani con Kate Gilmore, Vice Alto Commissario per i diritti umani delle Nazioni Unite, si rinnova la collaborazione tra il Festival e la missione permanente ONU a Ginevra. 

Quest’anno si celebreranno i 70 anni dalla firma del 1951 della Convenzione sullo statuto dei rifugiati. La Convenzione è un traguardo di riferimento per i diritti umani, a partire dal 28 luglio 1951, che ha definito il termine “rifugiato” e ha delineato tanto i diritti dei migranti forzati, quanto gli obblighi legali degli Stati di proteggerli.  

Per riflettere sul significato di questa importante ricorrenza, il Locarno Film Festival e l’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR), che continua a vigilare sul rispetto della Convenzione, collaboreranno a due eventi che caratterizzeranno la 74esima edizione della manifestazione. 

 

Domenica 8 agosto, Gillian Triggs, Assistente Alto Commissario per la Protezione dell’UNHCR, sarà in Piazza Grande per salutare il pubblico del Festival. A seguire, verrà presentato il film della serata, The Alleys, opera prima del regista giordano Bassel Ghandour, noto per aver scritto e prodotto Theeb, candidato agli Oscar 2016 e vincitore del BAFTA. Unendo crime e commedia, The Alleys racconta una storia di quartiere dai forti richiami all’attualità, in cui al centro sono il tema della reputazione, della libertà religiosa e dell’emancipazione femminile.  

 

Lunedì 9 agosto, invece, al Forum @Rotonda Triggs incontrerà di nuovo il pubblico del Festival, per una conversazione moderata dalla giornalista della RSI Alessia Caldelari. 

 

Per partecipare alla proiezione dell’8 agosto in Piazza Grande, da metà luglio sarà possibile acquistare biglietti e abbonamenti al seguente link. 

I membri della stampa che desiderano parteciparvi possono invece già accreditarsi e registrarsi qui. 

La conversazione di lunedì 9 agosto al Forum @Rotonda sarà accessibile a tutti gratuitamente. 

Gillian Triggs - Biografia

 

Gillian Triggs dal 2019 è Assistente Segretario Generale delle Nazioni Unite e assistente Alto Commissario per la protezione presso l'UNHCR. Di formazione avvocato, ha ricoperto una serie di incarichi al servizio dei diritti umani e della causa dei rifugiati, tra cui quello di presidente della Commissione australiana per i diritti umani. Triggs supervisiona il lavoro di protezione dell'UNHCR a sostegno di milioni di rifugiati, richiedenti asilo, coloro che sono stati sfollati con la forza all'interno del proprio paese e apolidi.    

 Di doppia nazionalità britannica e australiana, ha ricoperto numerosi ruoli di leadership, tra cui quello di direttrice del British Institute of International and Comparative Law di Londra, di presidente dell'Asian Development Bank Administrative Tribunal, di presidente dell'Independent Expert Panel of Inquiry into Abuse of Office and Harassment dell’ONU per UNAIDS, di preside della Faculty of Law e Challis Professor (Emerita) di diritto internazionale all'Università di Sydney e di Professorial Fellow dell'Università di Melbourne.  

 Nel corso della sua carriera Triggs ha sostenuto molti gruppi senza scopo di lucro, tra cui recentemente il Justice Connect, di cui è diventata presidente. L’associazione mette in contatto più di 10’000 avvocati per fornire consulenza pro bono ai richiedenti asilo e ad altre persone che hanno bisogno di supporto legale. È anche autrice di molti libri e articoli sul diritto internazionale, tra cui International Law: Contemporary Principles and Practice, (2nd ed. 2011) e Speaking Up (2018). Nel luglio 2021 ha ricevuto la Ruth Bader Ginsberg Inaugural Medal of Honour in riconoscimento della sua lotta per lo stato di diritto e la parità di genere.  

Locarno Film Festival

Dal 1946, nel pieno del fervore culturale della ricostruzione, il cuore del cinema di qualità ha iniziato a battere a Locarno, in Svizzera. Il Locarno Film Festival, grazie al suo programma pensato per il grande pubblico e per i cinefili, e a cornici come Piazza Grande – lo schermo all’aperto tra i più grandi del mondo, con i suoi 8000 posti –, offre una location unica per scoprire il meglio della produzione cinematografica nazionale e internazionale. 

Important info

Vi invitiamo a consultare il sito ufficiale del Locarno Film Festival per rimanere aggiornati sulle misure di prevenzione contro il Covid che saranno adottate in Piazza Grande e al Forum @Rotonda, così come nelle altre locations della manifestazione.